Wishbook III edition

Scopri le iniziative

Con entusiasmo e speranza, vi invitiamo caldamente ad approfondire i nostri progetti, anche in versione digitale, e se un progetto vi ispira a sostenerla completamente per contribuire alla sua realizzazione.

Se desiderate ricevere maggiori informazioni, siamo a vostra disposizione. Contattaci senza esitazione alla mail fundraising@upra.org

Grazie per la vostra generosità!

 

La fase di lancio del Fondo Pontificio è iniziata nel 2016 con un assegno di mille dollari, da una coppia che credeva nel nostro sogno di creare un’eredità che avrebbe continuato a sostenere la formazione degli apostoli perennemente. Da allora, il Fondo Pontificio è cresciuto lentamente e umilmente fino a oltre € 100.000, con una generosa promessa di oltre € 5.000.000 e rimane comunque in una fase iniziale di semina.

Molte esigenze operative annuali hanno limitato i doni iniziali verso questa nostro Fondo Pontificio, eppure continuiamo a sognare un’eredità che possiamo creare insieme, per coloro che pongono magnanimamente questo progetto in cima alle nostre priorità strategiche.

In quanto Istituzione Accademica professionale, ci impegniamo per una gestione efficiente ed economicamente sostenibile e, in quanto Ateneo Pontificio, abbiamo anche il dovere morale, come ha sottolineato Papa Francesco, di non ignorare mai uno studente meritorio con limitate risorse finanziarie. In mezzo a queste realtà ecclesiali, anche senza coprire gli stipendi delle nostre autorità e professori della Legione di Cristo e dei membri consacrati di Regnum Christi, abbiamo notevoli esigenze operative a livello annuo tra cui le borse di studio e gli aiuti finanziari che superano i 2M, oltre alle opportunità di sviluppo che contribuiscono a compiere la nostra missione per oltre ulteriori 2M. Anche se viviamo attraverso la fede, siamo anche chiamati ad essere amministratori responsabili, prevedendo oggi le esigenze future.

All’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, fondato per formare apostoli e evangelizzare la cultura attraverso innovazione e coraggio nel mondo competitivo dell’istruzione superiore, siamo chiamati a sviluppare e perpetuare un modello formativo sostenibile per le generazioni future. Così, abbiamo intrapreso la sfida strategica di sviluppare i nostri finanziamenti a lungo termine, garantendo la nostra perpetuità istituzionale attraverso il nostro fondo, con un obiettivo iniziale di € 100.000.000, destinato a rafforzare l’alta qualità della nostra istruzione, ricerca, divulgazione, sviluppo strategico ed impatto sociale.

Chiediamo agli uomini e alle donne di buona volontà, di visione duratura e di cuore aperto ai bisogni degli altri, di considerare davanti a Dio per diventare partner di questa missione coraggiosa ma importante. Per coloro che si sentono chiamati a collaborare con noi e a lasciare una donazione per la missione di formazione ed evangelizzazione della Chiesa, la nostra proposta è di sostenere il capitale iniziale del Fondo Pontificio. È un’opportunità per trasmettere i valori in cui credi in modo esponenziale, facendo davvero la differenza nella vita dei nostri studenti, docenti e cultura di oggi e di domani. Attraverso gli investimenti di coloro che si sentono chiamati a unirsi a questa missione e a rispondere con magnanimità, rimaniamo uniti in un legame duraturo, significativo, spirituale e apostolico.

Contiamo sul vostro necessario sostegno. Con la vostra generosità, la futura eredità della nostra comunità missionaria e accademica può resistere alla prova del tempo. Vi auguriamo e preghiamo che vi unisca alla nostra cerchia di Patroni Pontifici che sostengono il nostro Fondo Pontificio.

Per maggiori dettagli, scrivici a fundraising@upra.org

La fase di lancio del Fondo Pontificio è iniziata nel 2016 con un assegno di mille dollari, da una coppia che credeva nel nostro sogno di creare un’eredità che avrebbe continuato a sostenere la formazione degli apostoli perennemente. Da allora, il Fondo Pontificio è cresciuto lentamente e umilmente fino a oltre € 100.000, con una generosa promessa di oltre € 5.000.000 e rimane comunque in una fase iniziale di semina.

Molte esigenze operative annuali hanno limitato i doni iniziali verso questa nostro Fondo Pontificio, eppure continuiamo a sognare un’eredità che possiamo creare insieme, per coloro che pongono magnanimamente questo progetto in cima alle nostre priorità strategiche.

In quanto Istituzione Accademica professionale, ci impegniamo per una gestione efficiente ed economicamente sostenibile e, in quanto Ateneo Pontificio, abbiamo anche il dovere morale, come ha sottolineato Papa Francesco, di non ignorare mai uno studente meritorio con limitate risorse finanziarie. In mezzo a queste realtà ecclesiali, anche senza coprire gli stipendi delle nostre autorità e professori della Legione di Cristo e dei membri consacrati di Regnum Christi, abbiamo notevoli esigenze operative a livello annuo tra cui le borse di studio e gli aiuti finanziari che superano i 2M, oltre alle opportunità di sviluppo che contribuiscono a compiere la nostra missione per oltre ulteriori 2M. Anche se viviamo attraverso la fede, siamo anche chiamati ad essere amministratori responsabili, prevedendo oggi le esigenze future.

All’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, fondato per formare apostoli e evangelizzare la cultura attraverso innovazione e coraggio nel mondo competitivo dell’istruzione superiore, siamo chiamati a sviluppare e perpetuare un modello formativo sostenibile per le generazioni future. Così, abbiamo intrapreso la sfida strategica di sviluppare i nostri finanziamenti a lungo termine, garantendo la nostra perpetuità istituzionale attraverso il nostro fondo, con un obiettivo iniziale di € 100.000.000, destinato a rafforzare l’alta qualità della nostra istruzione, ricerca, divulgazione, sviluppo strategico ed impatto sociale.

Chiediamo agli uomini e alle donne di buona volontà, di visione duratura e di cuore aperto ai bisogni degli altri, di considerare davanti a Dio per diventare partner di questa missione coraggiosa ma importante. Per coloro che si sentono chiamati a collaborare con noi e a lasciare una donazione per la missione di formazione ed evangelizzazione della Chiesa, la nostra proposta è di sostenere il capitale iniziale del Fondo Pontificio. È un’opportunità per trasmettere i valori in cui credi in modo esponenziale, facendo davvero la differenza nella vita dei nostri studenti, docenti e cultura di oggi e di domani. Attraverso gli investimenti di coloro che si sentono chiamati a unirsi a questa missione e a rispondere con magnanimità, rimaniamo uniti in un legame duraturo, significativo, spirituale e apostolico.

Contiamo sul vostro necessario sostegno. Con la vostra generosità, la futura eredità della nostra comunità missionaria e accademica può resistere alla prova del tempo. Vi auguriamo e preghiamo che vi unisca alla nostra cerchia di Patroni Pontifici che sostengono il nostro Fondo Pontificio.

Per maggiori dettagli, scrivici a fundraising@upra.org

DONA ORA

Cari amici,

vi saluto cordialmente a nome dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, una comunità accademica che cerca di contribuire all’evangelizzazione della cultura attraverso la formazione integrale di apostoli, leader cristiani, e la promozione di correnti di pensiero radicate nella fede in Cristo.

Scrivo queste righe alla fine dell’anno accademico 2020-2021, un anno che è stato segnato da circostanze particolari derivanti dall’emergenza sanitaria causata dalla pandemia. È stato un periodo che ci ha indotto ad affrontare molte sfide e varie esigenze in diversi ambiti della vita istituzionale: didattica, gestionale, delle finanze, ecc. Ringraziamo Dio per averci sostenuto come comunità accademica e averci permesso di continuare ad offrire i nostri programmi accademici volti a formare evangelizzatori per questo “cambiamento d’epoca” di cui parla Papa Francesco.

Come istituzione pontificia siamo animati dal desiderio “di fare presente il mistero di Cristo nella società, imprimendo un’impronta cristiana nella cultura attuale, partendo dalla specificità di una istituzione accademica pontificia promossa dai Legionari di Cristo” (cfr. Ideario, n. 12). Questo senso di missione ci spinge a continuare a sforzarci per cercare nuovi orizzonti e ad affrontare le sfide che ci presentano le circostanze concrete in cui viviamo. Siamo convinti che Gesù Cristo è capace di rispondere alle domande più profonde degli uomini e delle donne del nostro tempo, e tutto ciò vogliamo testimoniarlo.

Sappiamo che non siamo soli in questo sforzo, poiché, oltre a contare sulla grazia di Dio, ci sono molte persone che ci sostengono con le loro preghiere e con aiuti di vario tipo. A tutti loro esprimo il mio più sincero ringraziamento, specialmente a coloro che collaborano con i progetti contenuti in questo Wishbook, che sono uno sforzo concreto per rendere presente il Regno di Cristo nella cultura.

Che Maria, Regina degli Apostoli, interceda per tutti noi e ci accompagni nella nostra comune missione.

Cordiali saluti,

Padre José Enrique Oyarzún, LC
Rettore
Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

Cari patroni e amici,

dal profondo del mio cuore sono in debito con ciascuno di voi che avete realizzato dei sacrifici per il sostentamento dei nostri studenti così come per la nostra missione, sia attraverso la preghiera che col vostro sostegno materiale.

A nome delle nostre Fondazioni Regina Apostolorum tanto in Oriente come in Occidente, vi assicuro le mie più sincere preghiere di gratitudine.

Molti di voi cari patroni pontifici avete contribuito a realizzare alcuni dei nostri sogni dell’ultima edizione del nostro Wishbook.

Tra i progetti adottati vorrei ricordare il sostanziale sostegno iniziale e poi i successivi impegni nei confronti del Fondo Pontificio, il sostegno al Fondo per le Borse di Studio Regina Apostolorum, i diversi progetti dell’Istituto di Studi Superiori sulle Donne come per le Conferenze Internazionali Donne e Chiesa, e del Gruppo internazionale di ricerca che affronti temi di collaborazione tra donne e uomini nell’economia post-pandemia, l’innovativo apprendimento a distanza in Scienza e Fede, portando programmi online sia nel mondo di lingua inglese che spagnola; le borse di studio Speranze e Sogni per le sorelle religiose bisognose, le Borse di studio Catholic Worldview Fellowship e, ultimo ma non meno importante, l’importante borsa di dottorato in Cattolicesimo e Investimento Etico. L’impatto continuo dei progetti della nostra prima edizione del Wishbook è ancora attuale, come il Software Biblico Verbum per professori e studenti di teologia, commenti biblici, apprendimento a distanza, tecnologia, aule multimediali e supporto alle borse di studio. Senza di voi mecenati, questi sogni non si sarebbero mai avverati!

Questa nuova edizione del Wishbook è incentrata su due obiettivi strategici intimamente legati alla nostra missione evangelizzatrice: il Fondo Pontificio che assicura una gestione responsabile e l’investimento dei nostri talenti per studenti e docenti di domani garantendo la nostra perpetuità accademica e sostenibilità, nonché i numerosi Fondi di Borsa di Studio chiamati a sostenere gli studenti di oggi. Il sogno di Regina Apostolorum rimane stabile ogni anno: che generazioni di studenti e docenti siano certi di tutti i mezzi necessari per formare i servitori responsabili e evangelizzare la cultura. Dietro ogni progetto, adottati in passato o qui presentati oggi, ci sono persone, con un nome e un cognome, volti e mani, menti e cuori desiderosi di condividere la verità e l’amore che sperimentano con il mondo intero nel nostro scoraggiante compito di evangelizzazione della cultura.

Queste persone sono i nostri studenti che studiano grazie ai nostri benefattori, alle nostre Facoltà che possono continuare la loro ricerca e ai tanti amici che ora grazie alla tecnologia sono in grado di perseguire la formazione a distanza. Queste persone sono ciascuno di voi. Insieme, la nostra missione trascendente può essere completa, poiché ognuno di noi investe i talenti che Dio ci ha offerto.

Patroni, grazie per aver fatto parte della Comunità Pontificia quali partner della nostra impegnativa missione, contribuendo ad assicurare un impatto eterno. Per quelli di voi che ci incontrano per la prima volta, vi invito a unirvi in preghiera alla comunità di Patroni Pontifici impegnati nell’evangelizzazione della cultura, sia attraverso la preghiera che il sostegno finanziario o come Dio vi guida a fare. Che Dio vi ripaghi generosamente!

Vi assicuro le mie preghiere e non vedo l’ora di vedervi qui a Roma,

 

Padre Thomas Montanaro, LC

Fondatore, Consiglio di Amministrazione, Fondazione Regina Apostolorum,

Consiglio di Amministrazione, Fondazione Regina Apostolorum HK.

Hai bisogno di informazioni?

Contattaci