Contributi dagli studenti: Tutto di te

Contributi dagli studenti: Tutto di te

Tutto di te

a cura di Juan Carlos Piedra Calderón, LC


 

Mi inondi con il tuo essere,

mi immergi nel tuo amore,

la tua luce brillante, calda

abbraccia tutta la mia vita.

Come posso non amarti, Signore?

Come potrei pensare

nel non amarti, Signore?

Se quando sorrido è

perché mi hai guardato

Se arrossisco, è

perché mi hai chiamato,

se i miei occhi brillano è

perché sto pensando a te,

se la mia anima gode è

perché ti sto contemplando,

se canto sempre per te è

perché ti amo.

Come posso non essere

così pieno di gioia?

Se ho tutto in te e

tutto ciò di cui ho bisogno è in te.

Come non dormire sonni tranquilli?

Se so che sei tu,

quello che ogni notte

accanto a me si siede

per vegliare, eterno, il mio sogno.

 

 

Iscriviti alla newsletter