Sessualità, Gender ed Educazione

Sessualità, Gender ed Educazione

Il 13 aprile 2016 dalle ore 18:00


“Sessualità, gender ed educazione”: domani alle 18 la presentazione del volume della Prof Brambilla presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

locandina pres libro13 Aprile ore 18 presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA), in aula magna si terrà la presentazione del libro della Prof.ssa Giorgia Brambilla APRA “Sessualità, gender ed educazione”.
A Moderare gli interventi il dott Fabio Torriero, Direttore Intelligo News mentre tra i relatori l’autrice Giorgia Brambilla, Bioeticista, Professore APRA; Pierluigi Pavone, Filosofo e Professore APRA; Alessandro Fiore, Portavoce Notizie Pro Vita e Dina Nerozzi Neuropsichiatra.
“In una fase politica, caratterizzata dalla fine delle categorie classiche, destra, sinistra e dalla fine delle dicotomie ottocentesche (liberali, socialisti, statalisti, liberisti etc), sempre più i temi antropologici stanno offrendo il nuovo vero discrimine tra i cittadini, destinato a ridefinire il perimetro futuro della polis, della res-publica, della nuova cittadinanza- dichiara Fabio Torriero – direttore IntelligoNews, giornalista, saggista e docente di comunicazione. Il quale prosegue – Si è visto a proposito del Family Day, la più grande concentrazione spontanea di persone, senza etichette, uomini liberi e oltre le appartenenze. E tra tanta ideologia, tanta banalizzazione mediatica, il libro Temi scelti di bioetica, di cui fa parte anche il libro “Sessualità, gender ed educazione” che grazie al contributo di studiosi ed esperti, è forse uno dei primi strumenti di formazione altamente scientifica”.

Questo testo è dedicato ad un argomento emergente in questo periodo, quello della sessualità umana, intesa non come problematica relativa alla genitalità e dunque alla sessualità messa in atto, ma come identità sessuata e quindi alla persona.
Uno dei punti di forza del volume è la presenza di contributi di celebri autori come: Massimo Gandolfini, Chiara Atzori, Roberto Marchesini, Carlo Rocchetta, Giancarlo Ricci, Dina Nerozzi, Gianfranco Amato e molti altri.
L’impegno delle cinque sezioni che compongono il manuale è stato quello di percorrere questi temi nel modo più interdisciplinare possibile: dagli aspetti psicologici a quelli morali, da quelli storico-filosofici a quelli squisitamente teologici e pastorali.

Iscriviti alla newsletter