Esorcismo: card. Amato (Santa Sede), “persecuzione contro la Chiesa è manifestazione del maligno”

Esorcismo: card. Amato (Santa Sede), “persecuzione contro la Chiesa è manifestazione del maligno”

Dal Sir | 10 Maggio 2017

“La persecuzione contro la Chiesa non è altro che una manifestazione del maligno”. Lo ha detto il card. Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, nella lectio magistralis che ha aperto oggi la XII edizione del corso “Esorcismo e preghiera di liberazione” organizzato presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma dall’Istituto Sacerdos  e dal Gris (Gruppo di ricerca e informazione socio-religiosa  di Bologna), in collaborazione con l’Associazione internazionale esorcisti (Aie). “Non è facile parlare del diavolo, ci vuole coraggio. È molto più semplice parlare del bene. Eppure – ha proseguito il cardinale – viviamo in un’epoca tentata più delle precedenti dal maligno. Assistiamo a una negazione culturale del diavolo, ma un’accoglienza diffusa delle imprese sataniche. Quanto l’uomo rifiuta il Vangelo, accoglie il male”. Per il prefetto, che ha citato a più riprese Giovanni Paolo II, “il tentatore è un perdente nato, è destinato alla sconfitta”.

Iscriviti alla newsletter