Borsa di Studio Buon Samaritano

Borsa di Studio Buon Samaritano

Un piccolo gesto per una grande missione

La terza edizione del Tour to France è stata particolarmente significativa anche perché, oltre a sottolineare l’importanza della magnanimità di una società che si sta riprendendo da una circostanza globale molto difficoltosa e che si sforza di aiutare i bisognosi a realizzare il loro futuro, ha evidenziato la rilevanza culturale e internazionale di questo Tour ricevendo il Patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura del Vaticano. Dando inizio al fondo per le borse di studio “Buon Samaritano”, si tratta di un piccolo gesto per una gran missione, quella dell’evangelizzazione.

Con la consapevolezza che ogni kilometro avanzato sarebbe stato un aiuto concreto da parte di diversi donatori, durante e dopo la pandemia causata dal COVID-19, per gli studenti dell’Ateneo Pontificio la squadra APRA guidata da P. Clemens Gutberlet, LC., ha dimostrato, per l’intero percorso di 1.400 km, entusiasmo, emozione, coraggio e spiritualità.

Le borse di studio sono destinate agli studenti che vorrebbero continuare i loro studi presso il nostro Ateneo Pontificio, tuttavia, a motivo delle tante difficoltà economiche che affrontano non possono permettersi di continuare i loro percorso formativo presso l’APRA. Le borse di studio concesse saranno erogate per un importo fino al 50% del contributo dovuto per le tasse accademiche ma non per l’iscrizione.

 

Requisiti del candidato 

  1. Essere iscritto all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum per continuare gli studi già iniziati
  2. Fare richiesta della borsa di studio entro le date stabilite dal Programma degli Studi.
  3. Modello privacy debitamente sottoscritto.
  4. Documentazione che attesti la necessità economica motivata della situazione provocato della pandemia a seconda del proprio stato laico o religioso.

Presentazione della domanda

Per presentare la domanda, entro la data utile per l’iscrizione, gli interessati devono inviare al Comitato per il Sostegno allo Studio (CSS) i seguenti documenti:

  1. Copia dell’ammissione;
  2. Documentazione che attesti la necessità economica (punto 4 dei requisiti); se si tratta di un religioso presentare lettera del superiore che indichi tale necessità.
Iscriviti alla newsletter
Leggi l'informativa