Nuove ordinazioni di Alumni APRA

Nuove ordinazioni di Alumni APRA

Recentemente, uno dei nostri fratelli ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale, mentre altri 15 hanno ricevuto il dono dell’ordinazione diaconale.

La Ratio Institutionis della Legione di Cristo ci ricorda nel numero 838 che “la dimensione del servizio è essenziale nel ministero ordinato” e che “attraverso l’imposizione delle mani dell’arcivescovo, il diacono è consacrato per ‘servire il popolo di Dio nel diaconato della liturgia, della parola e della carità’. [Il diacono] svolge questa missione di servizio in particolare quando nella sua vita personale, comunitaria e apostolica prega le Lodi in nome della Chiesa, collabora con i sacerdoti nel servizio all’altare e nella predicazione, ed esercita la carità in molteplici manifestazioni.”

Vi presentiamo un riepilogo delle cerimonie tenutesi in diversi territori. Il 1 luglio, Monsignor Gines García di Getafe ha ordinato padre Santiago Vázquez diacono nella Basilica Minore del Sacro Cuore di Gesù sul Cerro de los Ángeles a Madrid. Oltre ai suoi genitori, c’era presente suo fratello José David, che è un sacerdote diocesano di Valladolid. Alla cerimonia hanno partecipato anche altri familiari, amici, un gruppo di Legionari e alcuni membri del Regnum Christi. Le consacrate si sono occupate dei canti.

 

Anche il 1 luglio, ma nella città di Guadalajara, Monsignor Jorge Patrón Wong di Xalapa ha ordinato diaconi i religiosi Gustavo Godinez e Juan Pablo Castañeda presso il Tempio Espiatorio. Oltre alle famiglie dei nuovi diaconi legionari, erano presenti consacrate e membri del Regnum Christi di diverse comunità del Messico. Poiché Padre Juan Pablo Castañeda ha due fratelli legionari che sono anche sacerdoti, hanno concelebrato la Messa.

 

Il 22 luglio, a Cancún, il padre Jesús Silva è stato ordinato diacono per mano di Monsignor Pedro Pablo Elizondo, L.C., Vescovo di Cancún-Chetumal, nella cappella universitaria dell’Università Anahuac. Oltre alla famiglia del Padre Jesús, erano presenti diversi sacerdoti diocesani e legionari, con una significativa partecipazione dei sacerdoti legionari della residenza per sacerdoti anziani o malati di Cancún.

 

Lo stesso giorno, il 22 luglio, a Rionegro, in Colombia, il Padre Carlos Quiñones è stato ordinato diacono per mano di Monsignor Fidel León Cadavid, Vescovo di Sonsón-Rionegro, nella cappella del Centro Vocazionale di Colombia. Oltre alla famiglia e ad alcuni amici del Padre Carlos, alla Santa Messa hanno partecipato i legionari del Centro Vocazionale, i novizi e alcune consacrate.

 

Il 29 luglio, a Regina, in Canada, il Padre Kevin O’Byrne è stato ordinato diacono per mano di Monsignor Stephen Hero di Prince Albert presso la Basilica di Nostra Signora dei Dolori. Oltre alla famiglia del Padre Kevin, l’hanno accompagnato i padri legionari Steven Reilly, Fergal Ó Dúill e Kenneth Leblanc. I membri del Regnum Christi di quella località del Canada si sono occupati dell’organizzazione della cerimonia. Il Padre Kevin inizia il suo ministero come cappellano dell’ECYD e alla Highlands School di Dallas.

 

Il 5 agosto, nella Basilica di Nostra Signora dei Dolori nella capitale di Rio Grande do Sul, in Brasile, l’Arcivescovo Jaime Spengler di Porto Alegre ha ordinato diacono il Padre Gustavo Ballestrin. Oltre alla famiglia del Padre Gustavo, c’erano amici (molti dei quali erano i suoi ex compagni apostolici), il direttore territoriale, alcuni legionari, la direttrice territoriale delle consacrate, Kate O’Connor, e membri del Regnum Christi di Rio Grande do Sul.

 

Il 12 agosto, ad Atlanta, negli Stati Uniti, il Padre Christopher Daniels è stato ordinato diacono per mano di Monsignor John Tran, vescovo ausiliare di Atlanta, presso la Parrocchia di St. Brendan the Navigator (parrocchia servita dai legionari a Cumming, Georgia). Nella cerimonia di ordinazione, oltre alla famiglia del Padre Christopher, erano presenti 28 legionari. Alcune consacrate, oltre a gestire i canti, hanno accompagnato la cerimonia, alla quale hanno partecipato molti membri delle sezioni del Regnum Christi.

 

Padre Cristian Ortega, Sebastián Sánchez e Christian Martínez sono stati ordinati diaconi il 19 agosto nella Basilica Minore di Nostra Signora di Lourdes a Bogotà, in Colombia. La cerimonia è stata presieduta da Monsignor Luis Manuel Alí Herrera, vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Bogotá. Oltre alle famiglie dei nuovi diaconi, erano presenti legionari della comunità di Bogotà, sacerdoti diocesani, ex compagni della Legione, le consacrate della comunità di Bogotà e un laico consacrato.

 

Nello stesso giorno, il 19 agosto, a Città del Messico, è stato ordinato sacerdote il Padre Marco Antonio de la Cruz nella Basilica di Guadalupe per mano di Monsignor Raúl Gómez González, Arcivescovo di Toluca. Nella stessa cerimonia, altri due legionari di Cristo, Padre Eduardo Perdomo Leal e Padre Diego Adrián Páez, sono stati ordinati diaconi. Oltre alle famiglie degli ordinandi, hanno partecipato membri di varie comunità di Città del Messico e del Regnum Christi.

 

Il 21 agosto, presso la Parrocchia del Santissimo Salvatore a San Cristóbal, in Venezuela, il Padre Jesús Mora ha ricevuto l’ordinazione diaconale per mano di Monsignor Mario Moronta Rodríguez, Vescovo di San Cristóbal. Alla cerimonia erano presenti familiari e amici del Padre Jesús, oltre a alcuni legionari che lavorano apostolicamente in Venezuela.

 

Il 26 agosto, a Bundang, in Corea del Sud, il Padre Abraham Eo è stato ordinato diacono per mano di Monsignor John Moon Hee Jong, Vescovo Ausiliare di Suwon. La parrocchia dove è stato ordinato il Padre Abraham è la sua parrocchia di origine: è stato battezzato lì e ha ricevuto la prima comunione lì. È numericamente e territorialmente la parrocchia più grande della Corea. Oltre alla famiglia del Padre Abraham, erano presenti legionari delle comunità di Seul, Manila e uno che lo ha accompagnato da Roma.

Congratuliamo tutti coloro che hanno ricevuto l’ordinazione diaconale o sacerdotale nei mesi scorsi e affidiamo le loro vite e il loro ministero al Signore Dio affinché siano degni strumenti di Cristo per portare il Suo messaggio di speranza e salvezza alle anime.

 

(Fonte: la red del Regnum Christi)

Iscriviti alla newsletter
Leggi l'informativa