Corso estivo per la vita consacrata

Corso estivo per la vita consacrata

“Giovani, fede e discernimento vocazionale”

dal 02 al 06 luglio 2018

In previsione del prossimo sinodo dal tema “giovani, fede e discernimento vocazionale”, questo corso intensivo, al servizio della formazione permanente nella vita consacrata, intende studiare la spiritualità e pastorale vocazionale da una prospettiva interdisciplinare. Chi è il giovane e quali sono le caratteristiche della giovinezza secondo la Parola di Dio? Quali sono le sfide che affrontano i giovani di oggi nel loro processo di maturazione? Come proporre loro la vocazione alla vita consacrata? Come aiutarli a fare scelte definitive nella cultura odierna del provvisorio? Che cos’è il discernimento, e come accompagnare un processo di discernimento?

Obiettivo: alla fine di questo corso, il partecipante sarà in grado di applicare criteri di discernimento, derivati da una conoscenza scritturistica, teologica e psicologica dell’opzione vocazionale.  

Interverranno (tra altri): Prof. Tonino Cantelmi, Prof.ssa Barbara Costantini, Prof. P. David Koonce LC, Dott.ssa Marta Rodríguez, Prof.ssa Laura Salvo, Prof.ssa Angela Tagliafico, Prof. P. Daniel Watt LC

Destinatari: Guide spirituali, formatori alla e nella vita consacrata, animatori e animatrici vocazionali, superiori di comunità religiose, sacerdoti, diaconi permanenti, animatori di pastorale giovanile.

 

ISCRIZIONI

Entro il 30 giugno 2018 dovrà pervenire alla Segreteria dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose  la documentazione di iscrizione. Ciò può avvenire tramite consegna personale (alla Dott.ssa De Carolis , 1° piano, corridoio B, tel.+39 06 91689901) o per posta ordinaria (Segreteria dell’Istituto di Scienze Religiose– Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Via degli Aldobrandeschi, 190 – 00163 Roma) o elettronica (email: [email protected]):

  • Domanda di ammissione debitamente compilata:
  1. Domanda di Ammissione compilata online attraverso il servizioArea Riservata  . Se si riscontrano    problemi o se si ha bisogno di aiuto per la procedura di ammissione online, potete contattare la Dott.ssa Marina Lorenzon: [email protected]; tel. +39 06 91689808 (dalle 8:00 alle 13:00).

 

b.Se chi desidera partecipare è attualmente iscritto a un altro corso dell’Ateneo, compilare il modulo  Domanda di Ammissione Master/Diplomi/Corsi vari – cartacea.

2) Fotocopia del documento d’identità o passaporto.

3) Due fotografie recenti, a colori, formato tessera.

 

Costo e pagamento del corso:

successivamente alla ricezione della documentazione necessaria per l’ammissione, la Segretaria Generale invierà una email allo studente, contenente la matricola, allo scopo di informarlo sulla possibilità di procedere con il pagamento della quota di iscrizione. Tale pagamento conclude il processo di iscrizione. Nel caso la documentazione si invii in un primo momento solo elettronicamente, sarà necessario presentare i documenti cartacei firmati contestualmente al pagamento.

Costo del Corso:
200 Euro  senza traduzione simultanea.

300 euro con traduzione simultanea in inglese.

Traduzione simultanea: il corso si svolgerà in lingua italiana. La traduzione simultanea in inglese sarà disponibile su richiesta di almeno 15 iscritti. Il servizio di traduzione simultanea ha un costo aggiuntivo di € 100 per ogni singola iscrizione. La richiesta del servizio va confermata entro e non oltre il 15 giugno.

 

Modalità di pagamento:

  • Bancomat, carta di credito, contanti, assegno presso lo sportello dell’Economato (lunedì, mercoledì e giovedì: 11.00 – 13.00 e 15.00-16.00; martedì 11.00 -13.00 e il venerdì 10.30 – 12.30).
  • Bonifico bancario;
  • On-line tramite carta di credito.

Coordinate Bancarie:
Beneficiario:
Pontificio Ateneo Regina Apostolorum
Unione di Banche Italiane S.p.A.
Via Aurelia, 701 – 00163 ROMA
IBAN: IT67N0311103229000000011877
CAB: 03229 BIC O SWIFT: BLOPIT22

In caso di pagamento tramite bonifico bancario è obbligatorio indicare nella causale tutti i dati relativi allo studente: nome, cognome, matricola, programma di studi, e motivo del pagamento (iscrizione, rata, mora, ecc.). Nell’eventualità di dati mancanti e/o incompleti non si assicura l’effettiva e corretta evasione della pratica.

Nei casi di pagamento con bonifico bancario fa fede la data valuta beneficiario. Affinché l’importo venga correttamente accreditato presso il beneficiario entro i termini di scadenza ed al fine di non incorrere in morosità, si raccomanda di effettuare il bonifico bancario almeno 3 giorni lavorativi prima dell’ultima data utile per il pagamento.

Per ulteriori informazioni contattare l’Amministrazione:
Laura Valentini, Tel. 06.91.689.949;
E-mail: [email protected]

Iscriviti alla newsletter