APRA: il 6 Aprile il Prof D’Agostino relaziona su “Il fondamento giuridico della bioetica”

APRA: il 6 Aprile il Prof D’Agostino relaziona su “Il fondamento giuridico della bioetica”

Nell’ambito del ciclo di conferenze in bioetica, giovedì prossimo 6 aprile si terrà presso    l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) l’evento dal titolo “Il fondamento etico della biogiuridica” a cura del Prof. Francesco D’Agostino, Ordinario di Filosofia del diritto e di Teoria generale del diritto presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata.

“Se vivessimo in una società caratterizzata dalla presenza di valori etici condivisi – dichiara il Prof. D’Agostino- dare un fondamento alla biogiuridica ci creerebbe delle difficoltà, ma non insuperabili.  Viviamo invece in una società pluralista, soprattutto dal punto di vista valoriale; in una simile società fondare eticamente il diritto appare teoreticamente molto arduo e politicamente antidemocratico.

 Resta però il fatto- prosegue- che accettare un diritto (e in particolare un biodiritto) privo di fondamenti è rischiosissimo; significa né più né meno che delegare al legislatore, ed alla sua volontà arbitraria, la regolamentazione di esperienze sociali e di dimensioni vitali delicatissime. Bisogna dunque sobbarcarsi una duplice fatica: quella di individuare un’etica minima, universalmente condivisibile, per difendere il vivente in tutte le sue dimensioni (da quella ecologica a quella zoologica a quella umana) e quella di combattere la ricorrente tentazione di arduo”.

Le conferenze, proseguiranno anche nelle giornate del 7 e dell’8 aprile. Per vedere il calendario completo vi invitiamo a cliccare su: https://www.upra.org/evento/ciclo-conferenze-bioetica/.

Iscriviti alla newsletter