Premio “Una penna per la vita” a Valentina Fizzotti

Premio “Una penna per la vita” a Valentina Fizzotti

Il Premio “Una Penna per la Vita, è stato assegnato alla giornalista Valentina Fizzotti.

LFizzotti2a finalità del Premio è quella di promuovere, all’interno del mondo della carta stampata e della comunicazione sociale, l’informazione e la comunicazione corretta ed efficace nell’ambito dei temi relativi alla Bioetica.

La cerimonia di consegna della targa di premazione ha avuto luogo presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, il giorno 3 luglio 2012.

Valentina Fizzotti scrive su Il Foglio e sulle pagine di E’ VIta. Ecco un suo breve profilo personale.

Dal sito web de Il Foglio:

Partita da Cusano Milanino, laureata in lingue, masterizzata in giornalismo, stagista di torride estati romane. Per un periodo aveva saggiamente pensato di fare un altro lavoro, ma poi non ha resistito. Fin dai tempi lontani dell’erasmus in Baviera sembra condannata in eterno al pendolarismo su larga scala, tanto da essere arrivata a detestare le banchine dei treni e i gate degli aeroporti più di ogni altra cosa. Persino più delle diete. Il suo cuore giornalistico batte per la moda e il Vaticano, anche se non ha ancora trovato il modo di conciliarli. Culturalmente soffre di passioni brucianti e transitorie, da cui per ora si salvano solo Ratzinger, Wilde, Montale, Simon&Garfunkel e le sue ballerine.

La designazione del Premio ha visto le seguenti tappe:

a) Scelta di 3 candidati, da parte del Gruppo [email protected]

b) Votazione pubblica online tra i 3 nomi scelti.

c) Elezione del vincitore, da parte del Gruppo [email protected], in base anche ai risulti della votazione pubblica.

La votazione online si è chiusa domenica 17 giugno. Il voto pubblico ha dato quasi un pareggio tra Valentina Fizzotti (49%) ed Emanuela Vinai (48,6%). Complimenti ad entrambe; complimenti anche Marina Corradi. Purtroppo, il Premio può essere concesso ogni anno solo ad una persona.

Il premio è promosso dal Gruppo [email protected], per la ricerca e l’analisi critica dei media, in collaborazione con ANGPI (Associazione Nazionale Giornalisti Pubblicisti Italiani), GUS (Gruppo Giornalisti Uffici Stampa) ASMI (Associazione Stampa Medica) e Ceris/CNR,  col patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti e Federazione Nazionale Stampa  Italiana (Fnsi).

 

Programma della cerimonia di premiazione:

17:00   Saluto e introduzione, Gonzalo Miranda, L.C.

17:15   “Laudatio” di Valentina Fizzotti, Dott. Antonello Cavallotto

17:30   Testimonianza, On. Eugenia Roccella

18:00 Discorso di accettazione, Valentina Fizzotti

18:30   Consegna della targa e conclusione.


 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter