Apra: “Via Crucis Biblico” in rassegna le opere degli studenti dal 3 al 13 aprile

Apra: “Via Crucis Biblico” in rassegna le opere degli studenti dal 3 al 13 aprile

Lunedì 3 aprile presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) si inaugura la mostra pittorica “Via Crucis Biblico” che sarà aperta al pubblico fino al 13 aprile prossimo, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18.

Il progetto coinvolge cinque religiosi Legionari di Cristo che si trovano in diversi livelli della loro formazione verso il sacerdozio. Tre di essi frequentano il primo anno di teologia, mentre gli altri due stano finendo la licenza in filosofia ed ha come tema appunto le stazioni del Via Crucis Biblico. Tutti gli autori sono studenti dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e sono: Diego Zanforlin, Luis de Avila, Camilo Palacio, Samuel Hurtado, Francisco Gutierres e Gerardo Chaustre. L’idea nasce non a caso prima della quaresima proprio perché questi religiosi stavano cercando un modo per poter approfondire ed allo stesso tempo diffondere, in modo interessante, il messaggio principale della nostra fede: la passione, morte e risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo.

A seguito di una serie di incontri, questi artisti trovano, attraverso l’arte, il modo di rappresentare e tradurre le proprie riflessioni in immagini in modo da poter parlare non solo alla mente, ma anche al cuore degli spettori.

Come base del progetto si è scelto il Via Crucis Biblico proposto da S. Giovanni Paolo II, che permette una maggiore fedeltà ed aderenza al testo evangelico.

Ogni opera è realizzata sullo stesso tipo di materiale, ma con tecniche differenti a seconda dell’intenzione dell’autore. Molte di esse pur mantenendo un certo realismo, preferiscono un linguaggio simbolico che “forzi” lo spettatore ad andare oltre a ciò che vede.

L’augurio e l’invito a venire a visitare questa esposizione, ad ingresso gratuito, è che essa prepari lo spettatore alla Pasqua.

Iscriviti alla newsletter
Leggi l'informativa