FILP 1024 Filosofia Morale I

FILP 1024 Filosofia Morale I
FILP 1024 Filosofia Morale I
Codice
FILP 1024
Anno Accademico
2017-2018
Semestre
Primo semestre
Facoltà
Filosofia
Livello
Baccalaureato
Cred (ECTS)
8
Vai ai materiali on-line
Materiali Online
CRN
1110
Aula
n.d.
Data di inizio corso
03/10/2017
Data di fine corso
20/01/2018
Orario
Martedì, 08:30-10:15
Lingua
Italiano
Syllabus

Descrizione

Syllabus provvisorio.
Il corso offrirà un’introduzione alla filosofia morale mediante la lettura di testi classici, lo studio sistematico: dei concetti e dei problemi basilari dell’etica; e di quelle tradizioni di filosofia morale che sono di maggior rilevanza nel contesto attuale. Trattandosi di un corso sui fondamenti della filosofia morale, le lezioni si centreranno nella metaetica e nell’etica normativa. Si presterà attenzione particolare alla questione della fondazione filosofica della morale cattolica.


Metodologia

Dal punto di vista didattico, il contenuto verrà presentato mediante lezioni magistrali. Ci saranno momenti per domande e dialogo.

Modalità di Verifica

1. La valutazione dell’apprendimento si effettuerà mediante
a. un esame parziale, tenutosi durante il corso (40%);
b. un breve lavoro scritto in cui viene analizzato un caso etico e da consegnare al fine del semestre (10%);
c. un esame orale, tenutosi durante la sessione di esami (50%).
2. Nell’esame parziale [scritto] lo studente deve rispondere a delle domande sulle tradizioni di etica normativa studiate nel corso (cap. 5-7 della dispensa). In questo modo si valuteranno LO 1-5. Lo studente dev’anche scrivere un riassunto di una delle letture obbligatorie. In questo modo si valuterà l’assimilazione delle letture obbligatorie e quindi LO 3.
3. Nel lavoro dattiloscritto, di ca. 1000 parole, lo studente deve offrire un’analisi etica accurata e argomentata di un caso problematico. Il docente proporrà vari casi, di cui lo studente deve sceglierne uno. In questo modo si valuteranno i LO 2-3.
4. Nell’esame finale [orale] lo studente deve esporre e discutere due dei temi assegnati. In questo modo si valuteranno LO 1 e 5.

Distribuzione

8 EC = 200 ore di lavoro
• Lezioni frontali - 60 ore
• Letture obbligatorie – 25 ore
• Lavoro scritto – 5 ore
• Studio dei temi dell’esame finale - 120 ore

Learning Outcomes (LO)

Al fine del corso lo studente deve essere in grado di:
1. mostrare una conoscenza e comprensione sistematica dei fondamenti dell’etica, della metaetica e delle tradizioni di etica normativa più rilevanti, incluso di alcuni temi d’avanguardia;
2. attingere in modo ponderato alla suddetta conoscenza e comprensione per sviluppare argomentazioni sia per risolvere problemi nell’ambito dell’etica;
3. raccogliere e interpretare i dati pertinenti degli argomenti e dei testi studiati per formulare giudizi al rispetto e per riflettere sulle questioni sociali, scientifici o etici ad essi connessi;
4. spiegare concetti, argomenti, problemi e posizioni di filosofia morale a interlocutori specialisti e non specialisti;
5. intraprendere, con un alto grado di autonomia, studi successivi su questioni di filosofia morale, grazie alle capacità di apprendimento acquisite.

Programma

1. Lo statuto e il metodo della filosofia morale
2. L’agire umano: teoria dell’azione
3. Quale metaetica?
3.1. Il non-cognitivismo
3.2. Il cognitivismo debole (soggettivismo, relativismo, costruttivismo)
3.3. L’anti-realismo (teoria dell’errore, fictionalism)
3.4. Il realismo (naturalista o non-naturalista)
4. Il bene: teoria generale del valore
5. Quale etica normativa?
5.1. L’etica delle virtù
5.2. L’etica della legge naturale
5.2.1. Etica dei commendamenti divini (volontarismo divino)
5.2.2. L’intuizionismo
5.2.3. Pluralismo?
5.2.4. Particolarismo vs. universalismo
5.3. Il contrattualismo
5.4. Il consequenzialismo
5.5. L’etica kantiana
6. La felicità: il bene umano
7. Che cosa rende un atto umano moralmente buono o cattivo?
8. Le emozioni e le passioni nella vita morale
9. Le virtù
9.1. Natura e tipi
9.2. Virtù intellettuali
9.3. Virtù morali
9.4. Virtù cardinali
9.5. La saggezza (phronēsis)
9.6. La giustizia
9.7. La fortezza
9.8. La temperanza
10. La felicità perfetta

Ricevimento

L’ora e il luogo sono da concordare con il docente mediante posta elettronica ([email protected])

Bibliografia

Il docente fornirà una dispensa all’inizio del corso.

Letture obbligatorie:
ARISTOTELE, Ethica nicomachea, libro I-II.
TOMMASO D’AQUINO, Summa theologiae IaIIae.90-91, 94.
A. MACINTYRE, After Virtue (Tras la virtud; Dopo la virtù), capitolo 1 (A Disquieting Suggestion).
I. KANT, Grundlegung zur Metaphysik der Sitten (Fondazione della metafisica dei costumi)
J.S. MILL, Utilitarianism, capitoli 1-2.

Docenti del corso

Iscriviti alla newsletter