PSCR 1017 Teologia Sacramentaria I

PSCR 1017 Teologia Sacramentaria I
PSCR 1017 Teologia Sacramentaria I
Codice
PSCR 1017
Anno Accademico
2016-2017
Semestre
Primo semestre
Facoltà
Scienze Religiose
Livello
Baccalaureato
Cred (ECTS)
4
Vai ai materiali on-line
Materiali Online
CRN
1022
Aula
n.d.
Data di inizio corso
10/04/2016
Data di fine corso
23/04/2017
Orario
Giov 16:15-17:50
Lingua
Italiano
Syllabus

Descrizione

Facciamo uno studio sistematico dei sacramenti in generale, dal punto di vista dogmatico e liturgico. I sacramenti vengono studiati come fatti di comunicazione tra Dio e gli uomini. Si comincia con una base antropologica: teoria della comunicazione umana, fenomenologia della religione; per poi passare alla comunicazione che Dio fa di sé nella Rivelazione: la creazione, l’Antico Testamento e il Nuovo Testamento. Segue un riassunto storico della riflessione teologica sul sacramento: nella patristica, nella scolastica, nella riforma e il concilio di Trento, nell’epoca post-tridentina e attuale. Dopo una ripresa sintetica che mostra la centralità di Cristo quale evento fondamentale della comunicazione di Dio all’uomo, si passa allo studio sistematico del sacramento: definizione, istituzione, efficacia, il rito, la dimensione permanente, la grazia e la vita sacramentale, i sacramentali.


Bibliografia

Testo: Le dispense del professore.
Libri basici di consultazione:
ROCCHETTA, C., Sacramentaria fondamentale, Dehoniane, Bologna 1989.
Catechismo della Chiesa Cattolica, Parte II, Sezione prima (nn. 1066-1209) (e nn. 1667-1690 sui sacramentali). (Versione ufficiale latina: Cate¬chismus Catholicae Ecclesiae, Libreria Editrice Vaticana, Roma – Città del Vaticano 1997).
Catechismo della Chiesa Cattolica. Compendio, Parte seconda, Sezione prima (nn.218-249) (e nn. 351-356 sui sacramentali), Ed. S. Paolo, Cinisello Balsamo MI; Libreria Editrice Vaticana, Roma – Città del Vaticano 2005.
Libri consigliati:
LUTHE, H. (Ed.), Incontrare Cristo nei sacramenti, Paoline, Cinise¬llo Balsamo (Milano) 1988.
MIRALLES, A., I sacramenti cristiani . Trattato generale, Edusc (collana Sussidi di teologia) Roma, 2000.
NICOLAS, J.-H., Les sacrements dans l’Eglise, en Synthèse dogmatique, Ed. Universitaires, Fribourg Suisse – Beauchesne, Pa¬ris, 19862, (vers. ital. Sintesi dogmatica, Libreria Editrice Vaticana).
OCCHIPINTI, G. I sacramenti, (Manuali di base Piemme, 25), Ed. Piemme, Casale Monferrato AL 1991.
PAZ LATOVA, M., Los signos del encuentro con Cristo. Teología de los sacramentos en general, Ed. Nueva Evangelización, México D.F., 1999.
PONTIFICIO INSTITUTO LITURGICO ST. ANSELMO, I Sacramenti. Teologia e storia della celebrazione (Anámnesis, vv. 3/1, 3/2) Marietti, Casale Monferrato (AL) 1986.
RATZINGER, J., Il fondamento sacramentale della esistenza cristiana, Queriniana, Brescia 1971.
– Teologia della Liturgia, Parte B: Typos – Mysterium – Sacramentum, (Opera omnia, Vol. XI), Libreria Editrice Vaticana, Roma – Città del Vaticano 2010.
ROCCHETTA, C., I sacramenti della fede, Dehoniane, Bologna 1982.
RUFFINI, E. – LODI, E., Mysterion e sacramentum. La sacramentalità nei testi dei Padri e nei testi liturgici primitivi, Dehoniane, Bologna 1987.
SARAIVA MARTINS, J., I Sacramenti della Nuova Alleanza, Urbaniana University Press, Roma 1987.
SCHILLEBEECKX, E., Cristo, sacramento dell’incontro con Dio, Paoline, Roma 1966.
Magistero
E. DENZINGER – P. HÜNERMANN, Enchiridion symbolorum, definitionum et declara¬tio¬num, EDB, Bologna 1995 (cfr. indice tematico: sacra¬menta) in particolare: Conci¬lio de Florencia (Decre¬tum pro Arme¬niis) (nn. 1310-1327); Concilio de Tren¬to (Sess.VII) (nn. 1600-1¬613).
PIO XII, lett. enc. Mediator Dei (1947).
Concilio Vaticano II: Const. Sacrosantum Concilium, cps. I-III. Const. Dogm. Lumen Gentium, nn. 1,7,8,10,11,33. Const. Past. Gaudium et spes, n. 42. Decr. Presbyteriorum ordinis, n. 5. Decr. Apostolicam ac¬tuositatem, nn. 3,5,26. Decr. Ad gentes divinitus, n. 14. Decr. Unitatis redintegratio, nn. 3,15,22.


Docenti del corso

Iscriviti alla newsletter