PSCR 1017 Teologia Sacramentaria I

PSCR 1017 Teologia Sacramentaria I
PSCR 1017 Teologia Sacramentaria I
Codice
PSCR 1017
Anno Accademico
2016-2017
Semestre
Primo semestre
FacoltĂ 
Scienze Religiose
Livello
Baccalaureato
Cred (ECTS)
4
Vai ai materiali on-line
Materiali Online
CRN
1022
Aula
n.d.
Data di inizio corso
10/04/2016
Data di fine corso
23/04/2017
Orario
Giov 16:15-17:50
Lingua
Italiano
Syllabus

Descrizione

Facciamo uno studio sistematico dei sacramenti in generale, dal punto di vista dogmatico e liturgico. I sacramenti vengono studiati come fatti di comunicazione tra Dio e gli uomini. Si comincia con una base antropologica: teoria della comunicazione umana, fenomenologia della religione; per poi passare alla comunicazione che Dio fa di sé nella Rivelazione: la creazione, l’Antico Testamento e il Nuovo Testamento. Segue un riassunto storico della riflessione teologica sul sacramento: nella patristica, nella scolastica, nella riforma e il concilio di Trento, nell’epoca post-tridentina e attuale. Dopo una ripresa sintetica che mostra la centralità di Cristo quale evento fondamentale della comunicazione di Dio all’uomo, si passa allo studio sistematico del sacramento: definizione, istituzione, efficacia, il rito, la dimensione permanente, la grazia e la vita sacramentale, i sacramentali.


Bibliografia

Testo: Le dispense del professore.
Libri basici di consultazione:
ROCCHETTA, C., Sacramentaria fondamentale, Dehoniane, Bologna 1989.
Catechismo della Chiesa Cattolica, Parte II, Sezione prima (nn. 1066-1209) (e nn. 1667-1690 sui sacramentali). (Versione ufficiale latina: Cate¬chismus Catholicae Ecclesiae, Libreria Editrice Vaticana, Roma – CittĂ  del Vaticano 1997).
Catechismo della Chiesa Cattolica. Compendio, Parte seconda, Sezione prima (nn.218-249) (e nn. 351-356 sui sacramentali), Ed. S. Paolo, Cinisello Balsamo MI; Libreria Editrice Vaticana, Roma – CittĂ  del Vaticano 2005.
Libri consigliati:
LUTHE, H. (Ed.), Incontrare Cristo nei sacramenti, Paoline, Cinise¬llo Balsamo (Milano) 1988.
MIRALLES, A., I sacramenti cristiani . Trattato generale, Edusc (collana Sussidi di teologia) Roma, 2000.
NICOLAS, J.-H., Les sacrements dans l’Eglise, en Synthèse dogmatique, Ed. Universitaires, Fribourg Suisse – Beauchesne, Pa¬ris, 19862, (vers. ital. Sintesi dogmatica, Libreria Editrice Vaticana).
OCCHIPINTI, G. I sacramenti, (Manuali di base Piemme, 25), Ed. Piemme, Casale Monferrato AL 1991.
PAZ LATOVA, M., Los signos del encuentro con Cristo. TeologĂ­a de los sacramentos en general, Ed. Nueva EvangelizaciĂłn, MĂ©xico D.F., 1999.
PONTIFICIO INSTITUTO LITURGICO ST. ANSELMO, I Sacramenti. Teologia e storia della celebrazione (Anámnesis, vv. 3/1, 3/2) Marietti, Casale Monferrato (AL) 1986.
RATZINGER, J., Il fondamento sacramentale della esistenza cristiana, Queriniana, Brescia 1971.
– Teologia della Liturgia, Parte B: Typos – Mysterium – Sacramentum, (Opera omnia, Vol. XI), Libreria Editrice Vaticana, Roma – CittĂ  del Vaticano 2010.
ROCCHETTA, C., I sacramenti della fede, Dehoniane, Bologna 1982.
RUFFINI, E. – LODI, E., Mysterion e sacramentum. La sacramentalitĂ  nei testi dei Padri e nei testi liturgici primitivi, Dehoniane, Bologna 1987.
SARAIVA MARTINS, J., I Sacramenti della Nuova Alleanza, Urbaniana University Press, Roma 1987.
SCHILLEBEECKX, E., Cristo, sacramento dell’incontro con Dio, Paoline, Roma 1966.
Magistero
E. DENZINGER – P. HĂśNERMANN, Enchiridion symbolorum, definitionum et declara¬tio¬num, EDB, Bologna 1995 (cfr. indice tematico: sacra¬menta) in particolare: Conci¬lio de Florencia (Decre¬tum pro Arme¬niis) (nn. 1310-1327); Concilio de Tren¬to (Sess.VII) (nn. 1600-1¬613).
PIO XII, lett. enc. Mediator Dei (1947).
Concilio Vaticano II: Const. Sacrosantum Concilium, cps. I-III. Const. Dogm. Lumen Gentium, nn. 1,7,8,10,11,33. Const. Past. Gaudium et spes, n. 42. Decr. Presbyteriorum ordinis, n. 5. Decr. Apostolicam ac¬tuositatem, nn. 3,5,26. Decr. Ad gentes divinitus, n. 14. Decr. Unitatis redintegratio, nn. 3,15,22.


Docenti del corso

Iscriviti alla newsletter
Leggi l'informativa