PTEO 1023 Storia della Chiesa: età Moderna e Contemporanea

PTEO 1023 Storia della Chiesa: età Moderna e Contemporanea
PTEO 1023 Storia della Chiesa: età Moderna e Contemporanea
Codice
PTEO 1023
Anno Accademico
2016-2017
Semestre
Primo semestre
Facoltà
Teologia
Livello
Baccalaureato
Cred (ECTS)
5
Vai ai materiali on-line
Materiali Online
CRN
1060
Aula
D202
Data di inizio corso
04/10/2016
Data di fine corso
27/01/2017
Orario
n.d.
Lingua
Italiano
Syllabus

Descrizione

All’inizio si farà una introduzione generale al corso: Chiesa e società moderna. Partiremo poi dal primo grande conflitto tra Chiesa e mentalità moderna: il conflitto tra Bonifacio VIII e Filippo IV di Francia. Conseguenze di questa sconfitta della Chiesa sono stati l’esilio avignonese (1305-1378), lo scisma di Occidente e il Conciliarismo che ha padroneggiato i concili ecumenici del secolo XV.Uno degli obiettivi di questa Chiesa che esce dal Medioevo e cerca di aprirsi alla nuova mentalità umanista, è stata la “Riforma in capite et in membris”. Ecco, i temi della Riforma cattolica (sec. XVI), la riforma protestante (Lutero, Calvino, Inghilterra), il Concilio di Trento e la sua riforma, le missioni nel nuovo mondo. La Chiesa che esce riformata dal concilio di Trento è una Chiesa Ufficialmente cristiana ma controllata dallo Stato assoluto, che si serve di essa (Giurisdizionalismo, Regalismo, Gallicanesimo). Il secolo XVIII è il secolo dell’Illuminismo, il pensiero laico si secolarizza e si oppone alla Chiesa e prepara il grande avvenimento della Rivoluzione Francese . Qual’è stato l’atteggiamento della Chiesa di fronte a questo avvenimento epocale, di fronte al nuovo pensiero politico-sociale che esce dalla RF., il Liberalismo? La risposta della Chiesa in un primo momento è stata di condanna: Sillabus, Vaticano I, i papi del secolo XIX. Così entriamo nel pieno dell’epoca contemporanea (sec. XX) con le sue sfide: Razionalismo, Modernismo, la Questione sociale, la Grande guerra.


Bibliografia

A. Bibliografia generale (Manuali)
K. BIHLMEYER-H. TUECHLE, Storia della Chiesa, vol. 3-4, Brescia 1988 (originale tedesco, esiste una traduzione in inglese).
G. MARTINA, Storia della Chiesa. Da Lutero ai nostri giorni, vo. 1-4, Brescia 1993.
L. MEZZADRI, Storia della Chiesa. Tra Medioevo ed epoca moderna, vol. 1-3, Roma 2001).
H. TUECHLE ET ALII, Nouvelle Histoire del’Eglise, vol. III-IV, Paris 1982 (esiste traduzione in italiano e spagnolo).
H. JEDIN 8 (Ed.), Hanbuch der Kirchengeschichte, Herder 1972 (traduzione in italiano, spagnolo, inglese).
J. LORTZ, Geschichte der Kirche in ideengeschitliche Betrachtung, vol. I-II, Münster 1962 (traduzione in italiano, spagnolo, inglese).
G. ZAGHENI, Corso di storia della Chiesa, vol. III-IV, Milano 1995.
LLORCA-R. GARCÍA VILLOSLADA, Historia de la Iglesia, vol. III-V, Madrid 1977,
B. Opere specifiche
E. DUPRÉ THESEIDER, Bonifacio VIII, del DBI, XII (1970), pp. 146-170.
B. GUILLEMAIN, Les Papes d’Avignon 1309-1376, Ed. Du Cerf, Paris 1998 (traduzione italiana, Roma 2003).
J. LECLER, Histoire des conciles oecumèniques. VIII Vienne, Ed. L’Orante, Paris 1964 (traduzione italiana 1997, Ed. Vaticana).
A. DEMUZGER, Vie et mort de l’ordre du temple, Ed. Du Seuil 1985 (traduzione italiana, Milano 1987).
L. DAILLIEZ, Les templiers ces inconnus, Paris 1998 (traduzione italiana 2001).
M. DYKMANS, la troisieme election du papa Urbain VI, in AHP 15 (1977), pp. 217-264.
M. FOIS, Genèse et debuts du Grand Schisme d’Occident, Paris 1980.
J. GILL, Il decreto “Haec sancta Synodus” nel concilio di Costanza, in RSCI, 21 (1967), pp. 123-130. Ibid., Costance et Bale-Florence, Paris 1965.
A.C. LEOPARDI, Il Conciliarismo: genesi e sviluppo, Bari 1978.
G. ALBERIGO, Chiesa conciliare. Identità e significato del Conciliarismo, Brescia 1981.
J. WOHLMUTH, I concili di Costanza (1414-1418) e Basilea (1431-1449), in Storia dei concili ecumenici, a cura di G. Alberigo, Brascia 1990, pp. 219-281.
R. GARCÍA VILLOSLADA, Martín Lutero, vol. I-II, Madrid 1976; Ibid., Raices históricas del Luteranismo, Madrid 1973.
G. MIEGGE, Martin Lutero. La Riforma protestante e la nascita della società moderna, Roma 1983.
E.A. MCGRATH, Il pensiero della Riforma. Lutero, Zwinglio, Calvino, Bucero, trino 1991.
H.A. OBERMAN, La Riforma protestante da Lutero a Calvino, Bari 1980.
E. ISERLOH, Lutero e la Riforma, Brescia 1977.
J. LORTZ, La Riforma in Germania, vol. I-II, Milano 1979-1980.
J. DELUMEAU, La Riforma. Origini e affermazione, Milano 1975.
C. ALZATI, L’Anglicanesimo. Dalla Chiesa d’Inghilterra alla comunione anglicana, Milano 1992.
H. JEDIN, Riforma cattolica o Controriforma, Brescia 1995.
I. COULAS, Savonarola o rivoluzione di Dio, Casale Morferrato 1998.
Y. CONGAR, Vera e falsa riforma della Chiesa, Milano 1972.
H. JEDIN, Storia del Concilio di Trento, vol I-IV, Brescia 1973-1981.
A. TALLON, le Concile di Trente, Paris 2000.
F. BUZZI, I(l Concilio di Trento (1545-1563), Milano 1995.
AA.VV., L’Europa e l’Evangelizzazione del nuovo mondo, Milano 1995.
J. LÓPEZ-GAY, Storia delle missioni, Roma 1994.
J. METZLER (a cura), Alerica Pontificia. Primi saeculi Evangelisationis 1493-1592, Città del Vaticano 1991.
G. BRUNETO, El Absolutismo, Madrid 1981.
R. REMOND, L’ancien régime et la revolution 1750-1813, Paris 1974.
F. HILDESHEIMER, Il Giansenismo, Cinisello Balsamo 1994.
La voce gallicanisme, in DTC VI/1, coll. 1096-1137.
II. A.G. MARTIMORT, Le Gallicanisme, Paris 1973.
P. BLET, Les Assemblées du clergé et Louis XIV (1670-1693), Roma 1972.
M. PERNOT, Les guerres di religion en france 1559-1598, Paris 1987.
E. PRECLIN-E. JARRY, Febronianesimo e Giuseppinismo, in Flich-Martin XXII.
P. CHAUNU, La Covilisation de l’Europa des lumières, Paris 1971.
L. MEZZADRI, La Chiesa e la Rivoluzione francese, Cinisello Balsamo 1989.
A. LATREILLE, l’Eglise catholoque et la Révolution, vol. I-II, Paris 1970.
G. MARTINA, Pio IX, vol. I-III, Roma 1974-1990.
R. AUBERT, Il pntificato di Pio IX, Torino 1970; Ibid., Vatican I, Paris 1964.
J. MA., JAVIERRE, El Modernismo y sus secuelas, in Flic-Martin XXV.
D. DUBARLE (ed.), Le Modernisme, Paris 1980.

Docenti del corso

Iscriviti alla newsletter