STEO 2023 Analisi di casi morali difficili

STEO 2023 Analisi di casi morali difficili
STEO 2023 Analisi di casi morali difficili
Codice
STEO 2023
Anno Accademico
2017-2018
Semestre
Secondo semestre
Facoltà
Teologia
Livello
Licenza
Cred (ECTS)
3
Vai ai materiali on-line
Materiali Online
CRN
n.d.
Aula
n.d.
Data di inizio corso
22/02/2018
Data di fine corso
31/05/2018
Orario
Giovedì, 10.30-11.15 e 11.30-12.15
Lingua
Italiano
Syllabus

Descrizione

Attraverso lo studio di una serie di casi morali il seminario intende formare la capacità di analisi e valutazione morale di casi concreti per giungere alla verità morale. Gli studenti devono imparare ad applicare norme e principi morali rilevanti a delle situazioni morali concrete, ed essere capaci di argomentare con logica per la soluzione di dilemmi morali veri.


Metodologia

Nel seminario si offrono spunti iniziali che motivano l´alunno a un approfondimento del caso morale difficile a studiare; momenti di dialogo e condivisione; e sintesi delle soluzioni. Parte della metodologia sarà l´esposizione del caso morale e della soluzione, in modo argomentato e logico.

Modalità di Verifica

Lungo il semestre l’alunno redigerà un lavoro scritto su ogni caso morale difficile, e anche ogni esposizione personale offrirà tanti spunti per una verifica dell´apprendimento.

Distribuzione

3ETCS=75 ore di lavoro
Esposizione nel seminario: 25 ore
Studio personale: 10 ore
Preparazione dei casi: 40 ore

Learning Outcomes (LO)

1.Avere una conoscenza sistematica dei principi morali fondamentali.
2.Imparare ad applicare questi principi a casi morali difficili di diversti tipi, già bioetici, economici-sociali, sessuali, di ambito matrimoniale, ecc.
3.Risolvere i casi morali, sempre in collegamento con i grandi temi della teologia morale, riuscendo una sinergia di questi temi con altre contenuti come quelle della Teologia pastorale, Dottrina sociale della Chiesa, Bioetica, ecc.
4.Dimestichezza con questi temi con lo scopo di formazione personale e nella formazione dei fedeli.
5.Formare la capacità di lettura, analisi e critica dei materiali che si offrono nel corso.
6.Svilupare la capacità di esposizione, sintesi, logica e uso di metodologie pedagogiche.

Programma

Data Tema
22 febbraio 1°. Introduzione al seminario
1 marzo 2°. Casi morali difficili in ambito sociale: applicazione del principio a duplice effetto.
15 marzo 3°. Casi morali difficili in ambito medico: applicazione del principio del male minore.
12 aprile 4°. Casi morali difficili in ambito economico: applicazione del principio “collaborazione al bene/male”.
26 aprile 5°. Casi morali difficili in ambito sociale: applicazione dei principi dell´epiqueia, totalità, ecc.
3 maggio 6°. Casi morali difficili in ambito bioetico: “sterelizzazione”.
17 maggio 7°. Casi morali difficili in ambito ospedaliero: “la proporzionalità delle cure”.
31 maggio 8°. Casi morali difficili: conclusioni.

Calendario

22 febbraio 1°. Introduzione al seminario
1 marzo 2°. Casi morali difficili in ambito sociale: applicazione del principio a duplice effetto.
15 marzo 3°. Casi morali difficili in ambito medico: applicazione del principio del male minore.
12 aprile 4°. Casi morali difficili in ambito economico: applicazione del principio “collaborazione al bene/male”.
26 aprile 5°. Casi morali difficili in ambito sociale: applicazione dei principi dell´epiqueia, totalità, ecc.
3 maggio 6°. Casi morali difficili in ambito bioetico: “sterelizzazione”.
17 maggio 7°. Casi morali difficili in ambito ospedaliero: “la proporzionalità delle cure”.
31 maggio 8°. Casi morali difficili: conclusioni.

Ricevimento

Secondo semestre, giovedì 10.00-10.30 (su appuntamento: [email protected])

Bibliografia

BRUGUÈS, J.L., Dizionario de Morale Cattolica, Edizioni Studio Domenicano, ESD, Bologna 1994.
FERNÁNDEZ, A., Diccionario de teología moral, Editorial Monte Carmelo, Burgos 2005.
AA.VV., Veritatis splendor. Atti del Convegno dei Pontifici Atenei Romani 29-30 ottobre 1993, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 1994 (144 pp.).
CAFFARRA, C., Viventi in Cristo. Breve esposizione della dottrina cattolica, Jaca Book, Milano 1981 (ristampa: Viventi in Cristo. Compendio della morale cristiana, Cantagalli, Siena 2006); Vida en Cristo, EUNSA, Barañáin-Pamplona 1988; Living in Christ, Ignatius Press, San Francisco 1987).
COLOM, E. - RODRÍGUEZ LUÑO A., Scelti in Cristo per essere santi. Elementi di Teologia Morale Fondamentale (SC), Ed. Università della Santa Croce, Roma 1999, 3ª ed. 2003. In questo programma e negli appunti si fa riferimento alla 3ª edizione (è aumentato il numero di pagine ed è cambiato l’ordine del capitoli riguardo la 1ª ed.). Esiste la traduzione in spagnolo della 1ª ed.: Elegidos en Cristo para ser santos, Palabra, Madrid 2001.
FERNÁNDEZ, A., Teología Moral Fundamental, vol. I: Moral Fundamental, Aldecoa, Burgos 1992, 3ª ed. 1999.
— Compendio de Teología Moral, Palabra, Madrid 1995.
GÜNTHOR, A., Chiamata e risposta. Una nuova teologia morale, vol. 1: Morale generale, Paoline, Cinisello Balsamo (MI) 1974, 6ª ed. 1989.
LUCAS LUCAS, R. (a cura di), Veritatis splendor. Testo integrale e commento filosofico-teologico, San Paolo, Cinisello Balsamo (Milano) 1994 (432 pp.).
MELINA, L., Morale: tra crisi e rinnovamento: gli assoluti morali, l’opzione fondamentale, la formazione della coscienza (MCR), Ares, Milano 1993; Moral: entre la crisis y la renovación: los absolutos morales, la opción fundamental, la formación de la conciencia, la ley de la gradualidad (MCR), EIUNSA, Barcelona 1996 (aggiornata e con più capitoli riguardo l’originale italiano); La morale entre crise et renouveau, Lessius, Bruxelles 1995).
— Cristo e il dinamismo dell’agire. Linee di rinnovamento della teologia morale fondamentale, MURSIA – PUL, Roma 2001.
MELINA L., NORIEGA J., PEREZ-SOBA J.J., Camminare nella luce dell’amore. I fondamenti della morale cristiana, Cantagalli, Siena 2008 (pp. 672); ed. in spagnolo: Caminar a la luz del amor. Los fundamentos de la moral cristiana, Palabra, Madrid 2007 (pp. 928).
PINCKAERS, S.-TH., «Linee per il rinnovamento evangelico della morale. Una lettura della Veritatis Splendor» (LR), Annales theologici 10 (1996), pp. 3-68; originale francese: Pour une lecture de Veritatis Splendor, Mame, Paris 1995; Para leer la Veritatis Splendor, Rialp, Madrid 1997 (N.B.: alla traduzione in italiano mancano le pp. 32-36 dell’originale francese, o pp. 54-60 della trad. in spagnolo).
— Le fonti della morale cristiana. Metodo, contenuto, storia, Ares, Milano 1992 (traduzione della 1ª ed. francese); originale francese: Les sources de la morale chrétienne. Sa méthode, son contenu, son histoire, Editions Universitaires Fribourg, Suisse - Cerf, Paris 1985, 3ª ed. 1993; Las fuentes de la moral cristiana. Su método, su contenido, su historia, EUNSA, Barañáin-Pamplona 1988, 2ª ed. 2000 (trad. della 3ª ed. francese), ristampa 2007.
RODRÍGUEZ LUÑO, A., Etica generale, Ares, Milano 1992 (traduzione italiana della 1ª ed. spagnola); originale spagnolo più aggiornato: Ética general, EUNSA, Barañáin-Pamplona 1991, 5ª ed. 2004.
RHONHEIMER, M., La prospettiva della morale. Fondamenti dell’etica filosofica, Armando, Roma 1994, 2ª ed. 2006 (originale tedesco, più amplio e aggiornato dell’edizioni italiana ed spagnola: Die Perspektive der Moral. Grundlagen der philosophischen Ethik, Akademie Verlag, Berlin 2001; La perspectiva de la moral, Rialp, Madrid 2000).
SPAEMANN, R., Concetti morali fondamentali, Piemme, Casale Monferrato (AL) 1993; originale tedesco: Moralische Grundbegriffe, C.H. Beck’sche Verlagsbuchhandlung, Manchen 1986; Ética: cuestiones fundamentales, EUNSA, Barañáin-Pamplona 1987, varie ristampe; Basic Moral Concepts, Routledge, New York 1989.

Docenti del corso

Iscriviti alla newsletter