Metafisica L’uomo e la metafisica

Metafisica L’uomo e la metafisica

di Jesús Villagrasa, LC

Collana: Varia, 3
Editore: Methexis Didattica – Roma-Pisa 
ISBN: –
Pagine: 144
Formato: 17×24
Stampa: 2002
Prezzo: € 8,00

In breve
La metafisica appartiene alla natura dell’uomo. «Finché rimane animal razionale, l’uomo è animal metaphysicum» (Heidegger). Questo volume indaga sulle diverse relazioni che intercorrono tra la metafisica e la natura umana. L’uomo, per natura, ricerca la verità. Questa ricerca non è destinata solo alla conquista di verità parziali, fattuali o scientifiche; la sua ricerca tende verso una verità ulteriore che sia in grado di spiegare il reale, il senso della vita, che tende verso l’assoluto. L’uomo si trova in un cammino di ricerca, umanamente interminabile: ricerca di verità e ricerca di una persona a cui affidarsi. Nella sua ricerca di verità e di spiegazione l’uomo scopre la presenza di un richiamo all’assoluto e al trascendente; è lì che gli si apre uno spiraglio verso la dimensione metafisica del reale. Le vie metafisiche sono molteplici, ma in tutte si deve «compiere il passaggio, tanto necessario quanto urgente, dal fenomeno al fondamento» (Fides et Ratio, n. 83). Nel primo capitolo, quindi, si indaga sulla dimensione metafisica dell’uomo; nel capitolo secondo, seguendo un approccio sincronico e diacronico, si studia la natura della metafisica e sono sollevate le obiezioni fatte alla scientificità della metafisica. Sono, appunto, queste obiezioni, sfide ed appelli che suscitano con piena consapevolezza il problema del metodo della metafisica al quale è dedicato il capitolo terzo. Se la metafisica appartiene alla natura umana è legittimo pensare che la metafisica non sia per noi una mera illusione inevitabile; comunque sarà una metafisica umana quella che sia consapevole dei limiti e le capacità di questo intelletto umano che davanti alle realtà metafisiche si comporta come gli occhi delle nottole nei confronti della luce del giorno.

Autore
Jesús Villagrasa, sacerdote legionario di Cristo, nato a Saragozza (Spagna) nel 1963 ha condotto i suoi studi filosofici e teologici all’Università Gregoriana e all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma. Dal 1999 è titolare della cattedra di Metafisica all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum dove insegna nelle facoltà di Filosofia e Bioetica.

Iscriviti alla newsletter