Conferenza su Galileo scienziato e credente

Conferenza su Galileo scienziato e credente

Sul rapporto tra Galileo Galilei, padre della scienza moderna, e la Chiesa cattolica è stato scritto e detto molto.

Un’ulteriore occasione per un serio approfondimento è stata offerta da una conferenza con ingresso libero organizzata dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, martedì 21 dicembre 2010, e trasmessa in videoconferenza a Bologna, presso l’Istituto Veritatis Splendor (Via Riva di Reno 57).

Il tema dell’incontro è stato “Galileo scienziato e credente”.

Ne ha parlato Monsignor Melchor Sánchez de Toca, Sottosegretario del Pontificio Consiglio della Cultura, che ha recentemente dedicato un libro alla storia della Commissione Galilei, scritto insieme a Mariano Artigas: “Galileo e il Vaticano”.

L’incontro fa parte della serie di conferenze “Scienziati e credenti” del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, giunto quest’anno alla sua nona edizione. È diretto dall’Istituto di Scienza e Fede dello stesso Ateneo, che è stato eretto il 13 aprile 2010.

Questo Istituto ha come oggetto lo studio, la ricerca e l’insegnamento delle tematiche del rapporto tra scienza e fede, per fornire risposte alle questioni etiche ed antropologiche che gli incessanti sviluppi della scienza e della tecnica suscitano, cercando punti di incontro verso il dialogo.

Per informazioni:
Tel. 06 665431. E-mail: [email protected]. Sito: www.upra.org

Ufficio stampa:
I giornalisti possono rivolgersi a Carlo Climati, Responsabile dell’ufficio stampa dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e dell’Università Europea di Roma. Tel. 06 665431. E-mail: [email protected]

 

 

Iscriviti alla newsletter