Convegno sulla figura di Maria di Magdala a Gerusalemme

Convegno sulla figura di Maria di Magdala a Gerusalemme

L’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma porta a termine un convegno sulla figura di Maria di Magdala a Gerusalemme

Venerdì 10 dicembre 2010 si è tenuto a Gerusalemme il convegno «Il mistero di Magdala» organizzato dall’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum insieme al Pontifical Institute Notre Dame of Jerusalem Center sulla figura di Maria di Magdala.

L’incontro accademico, con la partecipazione del Delegato Apostolico a Gerusalemme, S. E. Rev. Mons. Antonio Franco e del Patriarca Latino di Gerusalemme, S. B. Rev. Mons. Fouad Twal, si è centrato sulla figura biblica di Maria di Magdala a partire delle scoperte archeologiche sul terreno del «Magdala Center» dei Legionari di Cristo, ritrovamento che include una sinagoga del I secolo distrutta negli anni della rivolta degli Ebrei contro i Romani (tra gli anni 66 e 70 dC). Le scoperte e il progetto del Centro sono stati presentati dal Responsabile della Santa Sede per il Pontificio Istituto Notre Dame di Gerusalemme, P. Juan María Solana, LC., iniziatore del progetto Magdala.

Il convegno, che ha messo in evidenza i valori della donna in Terra Santa, ha presentato la figura di Maria Maddalena dalla prospettiva archeologica (P. Eugenio Alliata, ofm, della Facoltà Teologica Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme e la Dott.ssa Dina Avshalom-Gorni, archeologa della Israel Antiquities Authority e protagonista della scoperta), dalla prospettiva teologica (P. José Fortea, teologo ed esorcista, e P. Pedro Barrajón, LC, Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma), dalla prospettiva artistica (Prof. Yvonne Dohna Buggräfin, della Pontificia Università Gregoriana di Roma) e dalla prospettiva interreligiosa (Prof. Andreu Rocha Scarpetta, dell’Università Abat Oliba CEU di Barcellona).

L’iniziativa è una delle diverse attività accademiche portate a termine dall’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma insieme al Pontificio Istituto Notre Dame di Gerusalemme, con lo scopo di avviare un dialogo accademico tra le diverse tradizioni religiose attorno a Terra Santa.

 

 

Iscriviti alla newsletter