“Gender, Identità Sessuale e Pari Opportunità”, la proposta formativa dell’’Istituto di Studi Superiori sulla Donna

“Gender, Identità Sessuale e Pari Opportunità”, la proposta formativa dell’’Istituto di Studi Superiori sulla Donna

Sta per partire il 16 febbraio prossimo la seconda edizione del corso di perfezionamento in “Gender, Identità Sessuale e Pari Opportunità”. Il percorso formativo, articolato in 45 ore di lezione, analizza e approfondisce il significato dell’identità e della differenza sessuale da un punto di vista interdisciplinare.

Logo APRASta per partire il 16 febbraio prossimo la seconda edizione del corso di perfezionamento in “Gender, Identità Sessuale e Pari Opportunità”. Il percorso formativo, articolato in 45 ore di lezione, analizza e approfondisce il significato dell’identità e della differenza sessuale da un punto di vista interdisciplinare.

Il percorso formativo promosso dall’Istituto di Studi Superiori sulla Donna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, si rivolge principalmente ad educatori (genitori, maestri, catechisti), ma anche a psicologi, medici, giornalisti.

Le domande introdotte dalle questioni di gender indicano che è necessario capire meglio il significato della differenza sessuale, che cosa significa la mascolinità, la femminilità e indagare il rapporto tra uomo e donna. Queste sono domande non  solo teoriche, ma esistenziali, fortemente sentite dalla nostra società.  

Nel corso delle lezioni si tratterà il tema della differenza sessuale dal punto di vista neuroscientifico, psicologico, filosofico, teologico, e si vedono anche le sue ricadute a livello culturale, giuridico, educativo.

ll programma di studio non è finalizzato a condannare ciò che “non va bene” ma vuole fornire degli strumenti alle persone, affinché imparino a trasmettere la bellezza della nostra identità sessuata.

Sono previsti inoltre seminari di specializzazione con ampi spazi di laboratori e per fornire ai corsisti solide basi su questo delicato tema.

Iscriviti alla newsletter