I Padri della Chiesa testimoni vivi della tradizione Appunti e testi di Patrologia I

I Padri della Chiesa testimoni vivi della tradizione Appunti e testi di Patrologia I

I Padri della Chiesa testimoni vivi della tradizione
Appunti e testi di Patrologia I

 

di Juan Pablo Ledesma, LC

Collana: Teologia, 1
Editore: Ateneo Pontificio Regina Apostolorum
ISBN: –
Pagine: 160
Formato: 17×24
Stampa: 2003
Prezzo: € 10,00

In breve

Autore
Juan Pablo Ledesma, sacerdote Legionario di Cristo, è professore assistente di Patrologia e dottorando presso il Pontificio Ateneo Regina Apostolorum di Roma. Nato a Logroño (Spagna), ha ottenuto il diploma Litterarum Humaniorum a Salamanca, la Licenza in Filosofia presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, il diploma del biennio di studi tomistici presso l’Angelicum, e si è specializzato in Patrologia, conseguendo la Licenza in Teologia e Scienze Patristiche nell’Istituto Patristico Augustinianum di Roma. Ha pubblicato articoli in diverse riviste e giornali: Ecclesia, Alfa y Omega, El Norte.


Roma. Nell’abside della basilica Vaticana  riposa la cattedra di San Pietro, retta da quattro Dottori della Chiesa: Sant’Atanasio e San Giovanni Crisostomo, Sant’Ambrogio e Sant’Agostino. Fedeli sentinelle, i Padri della Chiesa, reggono come colonne la Tradizione. Sono loro, i Padri della Chiesa, i testimoni vivi e privilegiati della Tradizione (Dei Verbum, 8). Essi ci hanno tramandato un metodo teologico che è insieme luminoso e sicuro. Sono loro i grandi maestri della Chiesa di ieri e di oggi. Il pensiero patristico è cristocentrico; è esempio di una teologia unificata, viva, maturata a contatto con i problemi del ministero pastorale; è un ottimo modello di catechesi, fonte per la conoscenza della Sacra Scrittura e della Tradizione, come pure dell’uomo totale e della vera identità cristiana. I Padri, infatti, sono una struttura stabile della Chiesa, e per la Chiesa di tutti i secoli adempiono una funzione perenne.

Iscriviti alla newsletter