Il rapporto tra scienza e fede in due conferenze

Il rapporto tra scienza e fede in due conferenze

pascualIl rapporto tra Scienza e Fede è un tema con cui ci si confronta sempre più spesso. Da una parte gli incessanti sviluppi della scienza e della tecnica suscitano nuove ed urgenti questioni etiche ed antropologiche. Dall’altra ci troviamo di fronte al pluralismo culturale e religioso, che suscita il bisogno di proporre punti di incontro verso il dialogo e la comune ricerca della verità.

Su questi argomenti, martedì 22 dicembre 2009, a Roma, presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (via degli Aldobrandeschi 190), si sono tenute due conferenze con ingresso libero, organizzate dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

La prima, alle 15,30, ha avuto per tema “La Pontificia Accademia delle Scienze e il rapporto scienza – fede”.

Parlerà Mons. Marcelo Sanchez Sorondo, Cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze.

A seguire, alle 17,00, si è tenuta la conferenza “Chi è l’uomo della Sindone? La parola della scienza e della fede”, tenuta da Padre Rafael Pascual, L.C., Decano della Facoltà di Filosofia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Per informazioni: tel. 06 665431.

Il Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum rientra nel quadro del Progetto STOQ (Science, Theology and the Ontological Quest), portato avanti dallo stesso ateneo insieme ad altre cinque università pontificie: Lateranense, Gregoriana, Santa Croce, Salesiana e San Tommaso d’Aquino, sotto gli auspici del Pontificio Consiglio della Cultura e con il supporto della John Templeton Foundation.

Ufficio stampa: I giornalisti possono rivolgersi a Carlo Climati, Responsabile ufficio stampa dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Tel. 06 665431. E-mail: [email protected]

Iscriviti alla newsletter