Morto il primo Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, P. Alvaro Corcuera, L.C.

Morto il primo Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, P. Alvaro Corcuera, L.C.

 foto p Alvaro web

Si è spento a 57 anni dopo una lunga malattia il primo Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

È morto ieri, 30 giugno 2014, dopo una lunga malattia, Padre Alvaro Corcuera, L.C, primo Magnifico Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (1993 – 2000), Gran Cancelliere dell’Ateneo (2000 – 2012) e già Direttore Generale dei Legionari di Cristo. “Una perdita grande e dolorosa – ha commentato l’attuale rettore del Regina Apostolorum, P. Jesús Villagrasa– non solo per la comunità universitaria ma anche per tutti i Legionari di Cristo e membri del Regnum Christi. Viviamo questo momento, come lui ci ha insegnato, nella speranza e serenità cristiane”.

pcorcinm

Si è spento a 57 anni dopo una lunga malattia il primo Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

È morto ieri, 30 giugno 2014, dopo una lunga malattia, Padre Alvaro Corcuera, L.C, primo Magnifico Rettore dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (1993 – 2000), Gran Cancelliere dell’Ateneo (2000 – 2012) e già Direttore Generale dei Legionari di Cristo. “Una perdita grande e dolorosa – ha commentato l’attuale rettore del Regina Apostolorum, P. Jesús Villagrasa– non solo per la comunità universitaria ma anche per tutti i Legionari di Cristo e membri del Regnum Christi. Viviamo questo momento, come lui ci ha insegnato, nella speranza e serenità cristiane”.

Tanti i messaggi di cordoglio arrivati. Padre Alvaro si è sempre battuto a favore dell’educazione e della cultura, dando al nostro Ateneo un’impronta evangelizzatrice che è parte essenziale della nostra missione. La scomparsa di Padre Alvaro Corcuera, L.C. addolora tutta la nostra comunità. Con lui se ne va un grande sacerdote e una luminosa guida per molte persone.

La comunità accademica esprime vicinanza ai familiari e ai membri del Regnum Christi, assicurando preghiere e suffragi per la sua anima.

http://www.legionariesofchrist.org/italian/articulos/articulo2.phtml?lc=id-42042_se-242_ca-905_te-586

 

Iscriviti alla newsletter