Teologia del Corpo: sviluppi del convegno

Teologia del Corpo: sviluppi del convegno

teologia_del_corpo_desk

Si è svolto il Convegno Internazionale sulla Teologia del Corpo organizzato dall’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

All’evento hanno partecipando illustri personaggi ed esperti nella Teologia del Corpo che hanno approfondito alcuni punti cardini di questa tematica da una prospettiva interdisciplinare: bioetica, di comunicazione, filosofica, giuridica, biblica, umanistica, teologica, pastorale, e anche da una visione artistica.

In questo articolo sono pubblicati i testi provvisori di alcune relazioni, insieme a delle brevi narrazioni sull’evento svolto. Le relazioni verranno pubblicati nel volume che raccoglierà gli atti del Congresso. Potete anche ascoltare qui alcune delle relazioni

Programma Convegno in lingua italiana

Programma Convegno in lingua inglese

Potete anche ascoltare qui alcune delle relazioni

09 Novembre:

In questo primo pomeriggio, gli esperti hanno partecipato alla prima Sessione a  porte chiuse. Con la moderazione del Prof. Michael Ryan, L.C. , il Magnifico Rettore, Prof. Pedro Barrajon, L.C. ha aperto i lavori dando il benvenuto agli esperti. A questa sessione ha relazionato il Prof. Michael Waldstein, Docente dei Nuovo Testamento all’Ave Maria University in Naples – Florida. La relazione verteva sul tema del corpo come soggetto teologico. Il Professore ha relazionato sulla Genesi e sullo sviluppo della Teologia del Corpo di Giovanni Paolo II. Gli Illustri partecipanti sono intervenuti sul tema.

{flv width=”630″ height=”430″}teologia del corpo{/flv}

10 Novembre:

ore 09.00 Prof. P. Pedro Barrajón, L.C., Magnifico Rettore Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma 

«Fino a pochi anni fa, l’espressione “teologia del corpo” non era usata negli ambienti teologici cattolici. Non che il corpo fosse completamente dimenticato dalla riflessione teologica, ma l’interesse si spostava ad altre tematiche. L’espressione “teologia del corpo” diventa familiare ai cattolici grazie alle note Catechesi sull’amore umano di Giovanni Paolo II che comprendono un arco temporale piuttosto lungo (dal 5 novembre del 1979 al 28 novembre del 1984, ma con numerose pause soprattutto nell’anno santo della redenzione e nell’anno dell’attentato contro il Papa). Sin dalla prime catechesi appare l’espressione “teologia del corpo”, che  è presentata…» [Read More] [Audio della Relazione]

ore 09.45 Prof. P. Thomas Williams, L.C. Docente Facoltà di Teologia, Ateneo Pontificio Regina Apostolorum,, Roma

L’originalità della teologia del corpo per la visione cristiana della persona umana. [Audio della Relazione]

10.30 On. Prof. Rocco Buttiglione, Vicepresidente della camera dei Deputati

La teologia del corpo nel pensiero di Karol Woityla [Audio della Relazione]

11.30 Prof. P. Ramón Lucas Lucas ,Professore Ordinario di Antropologia filosofica e bioetica-Università Gregoriana, Roma

«Il nudo nell’arte e per l’arte è tanto antico quanto l’arte stessa. Senza molti preamboli e giustificazioni storiche, voglio trattare il tema soltanto dal punto di vista teoretico da tre diverse angolature: estetica, etica, teologica. Gli argomenti estetici ed etici sorgono da una visione antropologica razionale; per gli argomenti teologici il punto di riferimento è l’antropologia teologica cattolica. È risaputo che l’antropologia teologica non elimina quella filosofica, ma piuttosto la completa e perfeziona; è una ragione illuminata dalla fede: “La fede e la ragione sono come le due ali…» [Read More] [Audio della Relazione]


PERCORSO FILOSOFICO

 

Ore 15.00 Prof.ssa Ales Bello, Docente di filosofia alla Pontificia Universitá Lateranense, Roma

La fenomenologia come metodo filosofico nella teologia del corpo [Audio della Relazione]

Ore 15.30 Prof. P. José Antonio Izquierdo Labeaga, L.C., Professore di antropologia filosofica all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

«Robusto di corpo eminente e di statura dritta, come corrisponde alla rettitudine dell’anima; del colore del frumento, segno di una costituzione equilibrata; aveva la testa grande, perché le perfezioni delle potenze che servono alla ragione richiedono organi perfetti. Era un po’ calvo …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 16.00 Prof. Xavier Lacroix, Docente di teologia morale all’università di Lione

«La parole de l’Eglise d’aujourd’hui sur la dimension corporelle de l’amour hérite de trois courants : l’Ecriture en son essentiel, la grande Tradition, la philosophie du vingtième siècle – tout  articulièrement la phénoménologie. Cela apparaît particulièrement dans les enseignements de Jean-Paul II. Je veux particulièrement souligner la rencontre entre l’héritage biblique et la phénoménologie. Un philosophe a pu écrire qu’avec l’expression du chapitre 2 de la Genèse « et tous deux seront chair une » s’ouvrait l’interprétation interpersonnelle de la sexualité1. Tout se passe comme si cette interprétation était contenue en germe dans le double du mot « chair ». En hébreu, la chair est le corps vivant ; elle est aussi toute la personne…» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 16.30 P. Pascal Ide, Direttore dell’Ufficio Università della Congregazione per l’Educazione Cattolica

“Corpo e anima: unione « sponsale »? « Il corpo e l’anima sono come due mani unite » (Charles Péguy, Le porche du mystère de la deuxième vertu, « Bibliothèque de la Pléiade », Paris, Gallimard,1957, p. 580)…” [Read More] [Audio della Relazione]


PERCORSO TEOLOGICO


Ore 15.00 Prof. P. Giovanni Boer, Docente di teologia biblica alla facoltà di teologia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

«In ognuna di queste parti cercherò di evidenziare la relazione che il corpo mostra d’avere con la “parte spirituale”, la sua partecipazione “psichica” o, per coniare un’espressione sulla base del lessico biblico, adatta sia all’Antico che al Nuovo Testamento, la sua partecipazione “cardiaca”: …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 15.30 Prof. P. Manlio Sodi, OSB, Docente di liturgia alla Pontificia Università Salesiana, Roma

La teologia del corpo e lo spirito della liturgia [Audio della Relazione]

Ore 16.00 Prof. P. Walter Schu, L.C., Docente al Centro Superiore di Umanità Classiche, Cheshire, CT

«It is a joy and an honor to be a part of this symposium and to have a chance to share with you some reflections on John Paul II’s teaching that has transformed many lives, his theology of the body. The topic we’re going to look at together is chastity and the gift of self. In order to arrive to this topic, we need to say a few initial words about freedom…» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 16.30 Prof. P. Paolo Scarafoni, L.C., Rettore dell’Università Europea di Roma

«Il peccato dell’uomo ha un limite ed ha rimedio, perché non è stato di gravità enorme come quello di Satana, che invece non ha rimedio. E questa differenza di gravità è dovuta a tanti fattori, ma soprattutto al fatto che Dio agisce per non permettere che il peccato dell’uomo arrivi ad essere irrimediabile. Pertanto il rifiuto di Dio da parte dell’uomo non è mai totale e definitivo. Anzi, nella storia …» [Read More] [Audio della Relazione]


PRESENTAZIONE DI PAPERS

Ore 15.00 Dr. Maria Fedorika

La famiglia come il cuore della Teologia del Corpo . [Audio della Relazione]

Ore 15.20 Prof. Andrew Kong

Una indagine canonica della infallibilità del Magistero in Humanae Vitae. [Audio della Relazione]

Ore16.00 Prof.ssa Karen Stein, Director, AVOW International Center

«The human person is a marvelously created physical, mental and spiritual being, wired for relationships. This is apparent in the first moments of an infant’s life. Touching is the first means to express relationships. For nine months the child has been cradled in the mother’s womb. He felt secure. When he comes into the world, the warmth and pressure of his parent’s arms reassure him. He becomes calm and his crying abates. Touching and holding facilitate …» [Read More] [Audio della Relazione]

 

Ore16.20 Prof. P. Miguel Paz L.C., Docente Stabile Facoltà di Teologia Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

«Juan Pablo II pone el fundamento de la sacramentalidad del matrimonio en la “imagen y semejanza con Dios que desde “el principio”, esto es, en el “plan original” de Dios, tiene la unión entre el hombre y la mujer. El paralelismo que encontramos en Génesis 1, 27: “A imagen suya los creó / macho y hembra los creó” revela que la “unión de los dos” representa la más originaria visibilidad del amor de Dios …» [Read More] [Leer más] [Audio della Relazione]

 

11 Novembre:

Ore 09.00 S.E. Mons. Savio Hon Tai-Fai, Segretario della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli

La teologia del corpo e l’evangelizzazione … [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 09.30 Prof.ssa Janet Smith, Docente teologia morale nel Sacred Heard Major Seminary in Detroit

«Anyone studying Catholic theology needs a good grounding in the philosophy and theology of St Thomas Aquinas since these concepts have been used throughout Church history to establish, explain and defend Church teaching on a myriad of issues. And, of course, since the thought of Aquinas drew …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 10.00 S.E. Rev.ma Mons. Sygmund Zymonsky, Presidente del Pontificio Consiglio per la Pastorale degli Operatori Sanitari

«Cosa è la salute?Non è possible offrire una risposta univocal. Può essere l’assenza di malattia; condizione normale della persona sentirsi bene, una sensazione soggettiva …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 11.00 Christopher West, Docente del Theology of the Body Institut, Exton, PA

«“Offer your bodies as a living sacrifice, holy and acceptable to God” (Rom 12:1). Christians often view the call to “holiness” in a disembodied way. John Paul II makes it abundantly clear that it is “in his body as man or woman [that] man feels he is a subject of holiness” (TOB 19:5).»… [Read More] [Audio della Relazione]

Ore16.00 Prof.ssa Katrina Zeno, Coordinatrice del John Paul II Resource Center for Theology of the Body and Culture – diocesi di Phoenix, AZ

«A couple of weeks ago as I was taking a long walk, I passed a man and woman who were roller blading. Actually the man was roller blading and the woman was roller skaing, and I thought, “Wow, that’s interesting. I haven’t seen anyone on roller skates for years.” And then it struck me that the difference between roller skates and roller blades is simply a matter of alignment. Some brilliant person took …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 16.30 Prof.ssa Yvonne Dohna, Docente alla Pontificia Università Gregoriana

La teologia del corpo nell’arte: una lettura teologico-artistica dei dipinti di Michelangelo nella Cappella Sistina [Audio della Relazione]


PERCORSO BIOETICO


Ore 15.00 Prof. Don George Woodall, Docente Facoltà di Bioetica Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

«A number of papers at this International Congress on “The Theology of the Body” address questions relevant to the theme of the theology of the body and responsible parenthood, such as the differing reasons provided …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 15. 30 Prof. P. Gonzalo Miranda, L.C., Decano Facoltà di Bioetica Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

«La presenza del sole è per tutti evidente in una giornata “di sole”, appunto. Nei giorni grigi, quando il cielo è totalmente coperto dalle nuvole, è meno evidente. Ma sappiamo che il sole c’è e che si trova aldilà di quelle nubi. La presenza della persona con tutta la sua dignità, splendente anche nella sua corporeità, si coglie facilmente quando il corpo è sano, giovane, bello, dinamico… E più difficile quando invece il corpo è gravemente malato, decrepito, paralizzato, in fin di vita. Ci sono soprattutto due fasi della vita umana …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 16.00 Prof. P. Joseph Tham L.C., Docente Facoltà di Bioetica Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

«In my first year of medical practice, I still clearly remember the case of a patient who came to me, truly distressed because he had committed an act of adultery with his secretary. He wanted me to test him for AIDS, since he was unwilling to put his wife at risk, not knowing if this casual encounter would have infected him. He recognized the stupidity of this act out of passion, and wished …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 16.30 Prof.ssa Giorgia Brambilla, Docente Facoltà di Bioetica Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

«Il corpo è cifra di cultura e genera cultura. “Dimmi come consideri il corpo e ti dirò chi sei”, potremmo dire parafrasando un vecchio slogan pubblicitario. Dal modo con cui una società valuta il corpo si intravede la percezione che essa ha di sé e il valore che attribuisce alla persona umana. Ma del resto, la consapevolezza della nostra condizione corporea è il punto di partenza di ogni autentico sviluppo. Quando qualcuno vuole trasformare se stesso deve cominciare …» [Read More] [Audio della Relazione]


SESSIONE FINALE


Ore 17.30 Prof. Guido Traversa, Docente della Facoltà di Filosofia Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma

«Il ‘corpo in generale’ ha dimensioni che possono variare in base al tipo di geometria adottato, o al campo fisico in cui si trova. Un corpo naturale o artificiale può assumere vari significati in base al contesto culturale a partire dal quale viene percepito, valutato ed eventualmente utilizzato. Di certo anche il corpo umano non va – e non è andato – esente da questa relatività del contesto teorico-interpretativo e pratico-culturale. Basterebbe leggere una accurata storia della medicina, o un rigoroso manuale di antropologia culturale per esserne sicuri: anche il corpo umano, non fosse altro che come oggetto di cura, è costitutivamente inserito nella – risente e in alcuni casi patisce la – ‘grammatica’ dell’’intero’ socio-storico-culturale in cui nasce …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 18.00 Prof. Mario Morcellini, Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione Università “La Sapienza” di Roma

«Molti dei nodi che affronterò di seguito fanno riferimento, più che ad una riflessione intellettuale tipica dei ricercatori e dei docenti, ad un approccio “deontologicamente” diverso: quello dei cittadini nel senso più ampio del termine, e dunque persone attente all’idea di futuro. In questi anni, si gioca una battaglia decisiva per i valori della nostra società. Il luogo elettivo in cui si può avviare questa verifica concettuale è anche il primo punto in cui noi riscontriamo la “sferza della comunicazione”: le relazioni sociali. Esse rappresentano il punto della vita degli uomini, probabilmente più modificato e destrutturato …» [Read More] [Audio della Relazione]

Ore 18.30 Prof. Michael Waldstein, Docente dei Nuovo Testamento all’Ave Maria University in Naples, Florida

Il futuro della teologia del corpo [Audio della Relazione]

PRESENTAZIONE DI PAPERS
Moderatore: Prof. P. Edward McNamara, L.C.
15.00 Dr. Maria Fedorika
La famiglia come il cuore della Teologia del Corpo .
15.20 Prof. Andrew Kong.
Una indagine canonica della infallibilità
del Magistero in Humanae Vitae.
15.40 Monica Ashour
L’insegnamento della teologia del corpo agli adolscenti.
16.00 Karen Stein
La salvazione passa attraverso la famiglia
16.20 Prof. P. Miguel Paz L.C.,
Il fondamento della sacramentalità del matrimonio
secondo la teologia del corpo
Iscriviti alla newsletter