Teologia Pastorale

Teologia Pastorale

Teologia Pastorale

di Michael Ryan, LC

Collana: Teologia, 5
Editore: Ateneo Pontificio Regina Apostolorum
ISBN: –
Pagine: 144
Formato: 17×24
Stampa: 2004
Prezzo: € 10,00

In breve
L’azione (Andate!) è, certamente, l’essenza della missione della Chiesa, ma questa azione deve essere sempre intesa come qualcosa di “misterioso”, di “soprannaturale”. Deve essere in e con Cristo, in e con la Chiesa, nella e dalla preghiera, sotto la guida dello Spirito Santo, in un clima pasquale, sacrificale, cultuale ed eucaristico. D’altra parte, l’azione della Chiesa è fattiva, pratica. Questo significa cercare di “modificare” la situazione esistente e non conformarci ad essa. Questa è una nota caratteristica di chi è portatore di un “messaggio”. A differenza di chi vuole trasmettere un mero insegnamento di contenuto intellettuale o di una teoria, chi trasmette un messaggio sente l’urgente necessità di modificare lo status quo. Questo spirito lo porterà a fare tutto il possibile nei limiti di ogni situazione concreta. Ecco lo scopo della teologia pastorale come è stata discritta dalla Pastores dabo vobis: «Si esige, dunque, [nella formazione pastorale] lo studio di una vera e propria disciplina teologica: la teologia pastorale o pratica, che è una riflessione scientifica sulla Chiesa nel suo edificarsi quotidiano, con la forza dello Spirito, dentro la storia; sulla Chiesa, quindi, come “sacramento universale di salvezza”, come segno e strumento vivo della salvezza di Gesù Cristo nella Parola, nei Sacramenti e nel servizio della Carità.

Autore
Michael Ryan LC, professore di Teologia pastorale presso l’Ateneo Regina Apostolorum.

Iscriviti alla newsletter