Corso di Perfezionamento in Neurobioetica

Corso di Perfezionamento in Neurobioetica

NEUROBIOETICA E ROBOETICA – II EDIZIONE 2018-2019

Obiettivi e Programma

Il Gruppo interdisciplinare di ricerca in Neurobioetica (GdN) dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (APRA) di Roma, prendendo le mosse dalle ricerche neuroscientifiche e dalle emergenti applicazioni all’essere umano delle neuro- tecnologie, dedicherà la riflessione, ricerca, pubblicazione e formazione dell’anno 2018-2019 all’approfondimento critico degli scenari emergenti relativi alla progressiva ibridazione uomo-tecnologia. Le sollecitazioni attuali della robotica, dello sviluppo dell’intelligenza artificiale, delle molteplici applicazioni del potenziamento umano, interpellano l’uomo e la donna di oggi chiamati a conoscere per decidere con consapevolezza la direzione da dare al progresso neuro-tecnologico.

Questo secondo corso di perfezionamento in neurobioetica ‘Neurobioetica e Roboetica’ raccoglierà il frutto della riflessione interdisciplinare del GdN. Sarà possibile seguire il corso sia in modalità presenziale, che online. Dopo la prima edizione ‘Neurobioetica e Transumanismo’ dedicata al cosiddetto “trapianto di testa” (Human Head Transplantation) e a seguito della seconda settimana estiva di Bioetica sul Potenziamento umano (Human Enhancement, 9-13 luglio 2018), da settembre 2018 a giugno 2019, il GdN offre un pacchetto di 10 seminari e tavole rotonde e il convegno di marzo della Settimana Mondiale del Cervello, promosso dalla DANA Foundation, sugli aspetti tecnologici, neuroscientifici, psichiatrici, psicologici, filosofici, teologici, giuridici, bioetici relativi alla progressiva ibridazione uomo-tecnologia e alle molteplici applicazioni del potenziamento umano, al fine di prendere consapevolezza sulle conseguenze e ricadute antropologiche, etiche, legali, sanitarie e sociali di tali utilizzi ed interventi per la vita dell’essere umano.

Un’enfasi particolare verrà data alla considerazione delle questioni relative ai principi sanciti dalla Dichiarazione sulla Bioetica e i Diritti Umani dell’UNESCO del 2005. Tale sensibilità toccherà nello specifico le tematiche relative al limite, alla dignità, all’identità e al valore del corpo umano, come pure alla sua disponibilità/ indisponibilità.

 

Scarica la brochure

 

In collaborazione:

Iscriviti alla newsletter