Corso di Perfezionamento “Significare il Corpo: limite, incontro e risorsa”

Corso di Perfezionamento “Significare il Corpo: limite, incontro e risorsa”

Obiettivi e programma

Il perfezionamento inizia con una visione panoramica di come viene presentato il corpo nella cultura odierna, per lasciarci interpellare dalle domande che ci pone la realtà. Quale è il rapporto tra corpo e identità della persona? Come è colto dal Diritto, dalla Letteratura, dai Mass Media? Quali presupposti sono alla base di tale concezione? Dopo questa visione della cultura, inizia la risposta teorica.

In prospettiva biologica e metafisica l’unità di corpo e persona è un dato assodato. Ma vi è un’altra prospettiva nel quale il rapporto persona/corpo sicuramente appare in modo diverso. Dal momento che la persona ha un’interiorità razionale e libera, il rapporto che essa ha con il proprio corpo e con tutto ciò che la riguarda è sottomesso ad un processo di scoperta, elaborazione ed appropriazione del significato della propria corporeità sessuata.

Significare la propria corporeità rientra nell’elaborazione di quel “progetto di sé” in cui, sulla base della propria natura aperta, la persona è coinvolta in vista della pienezza che deve raggiungere. Ricerca del significato della corporeità, ricerca del significato di sé e orientamento vitale in vista della propria pienezza umana sono dunque i tre contesti principali dentro i quali si colloca questa riflessione.

Alla fine del percorso, lo studente sarà in grado di:

  • Identificare i problemi di fondo che stanno dietro all’attuale interpretazione del rapporto corpo – identità.
  • Definire i termini fondamentali che sono in gioco.
  • Sapere quale peso ha la dimensione psicologica e culturale nella ricerca ed elaborazione del significato del corpo.
  • Cogliere e sapere proporre codici di senso del corpo, all’interno di una grammatica relazionale.
  • Articolare una visione filosofica della persona umana che sia in grado di tener conto e di integrare tutti i fattori emersi nella problematica e nella risposta che viene offerta.

Il percorso è offerto dai membri del gruppo di ricerca dell’Istituto di Studi Superiori sulla Donna. Questo corso è il risultato di due anni di ricerca, ancora inedita.

Brochure 


Struttura del corso

Il corpo nei mass media
Il corpo nel diritto

Il corpo nella letteratura

Corpo e post – umanesimo
Corpo e psicologia
Presupposti filosofici dell’attuale cultura: visione storica del rapporto genere e corpo
Persona e corpo: visione generale
Fondamenti del dualismo nel rapporto corpo e identità sessuale
Contesto filosofico: modelli alternativi
Natura, cultura e significato
Grammatica relazionale del corpo
Il corpo illuminato dalla fede: Sacra Scrittura
Il corpo illuminato dal Mistero dell’Incarnazione

 

Le lezioni si svolgeranno tutti i martedì dal 20 febbraio al 29 maggio 2018 dalle ore 15:30 alle 17:00 presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.


Destinatari

Il percorso è pensato per filosofi, teologi e formatori che desiderino approfondire la capacità di trasmettere il significato e la bellezza del corpo umano sessuato. Alla fine del percorso lo studente riceverà l’attestato di partecipazione con 3 crediti ECTS.


Iscrizione

La quota di partecipazione è di 150 €.

Scadenza iscrizione: 22 febbraio 2018.

Scadenza iscrizioni tardive: 28 febbraio 2018.


Per informazioni:

Coordinatore del diploma: Dott.ssa Marta Rodríguez.

Per informazioni: Dott.ssa Anita Cadavid

Email: [email protected] – Tel: 06 916 89 903

Iscriviti alla newsletter