quad11

Lezioni da Galileo

Nuova pubblicazione del Master in Scienza e Fedequad11

Stanley L. Jaki

Lezioni da Galileo

 Traduzione di Alessandro Giostra

 Revisione di Antonio Colombo

Scienza e Fede - Quaderni, 11

APRA, Roma 2014

 Nuova pubblicazione del Master in Scienza e Fede

per la serie Scienza e Fede - Quaderni

quad11

Stanley L. Jaki

Lezioni da Galileo
Titolo originale inglese:
Galileo Lessons
(Pinckey, Michigan: Real View Books, 2001)
Traduzione di Alessandro Giostra
Revisione di Antonio Colombo
 
 

Collana: Scienza e Fede - Quaderni, 11 Editore:¬†APRA ISBN: 978-88-96990-15-5 Pagine: 50 Formato: 17x24 Stampa: dicembre 2014 Prezzo: ‚ā¨ 4,00

Descrizione:

Il caso Galileo non smette di affascinare. √ą stato usato e se ne √® abusato, quasi sempre in maniera semplicistica. Galileo √® solitamente presentato come un intelletto eroico che ha preso una posizione coraggiosa a favore della scienza. La Chiesa, che lo ha condannato, √® stata dipinta quasi sempre come un nemico che ha intralciato la via del progresso.

Indubbiamente la condanna di Galileo √® stata una lezione dolorosa per la Chiesa, che saggiamente ha mantenuto il silenzio sulla teoria dell'evoluzione di Darwin. Ma il caso Galileo costituisce per la Chiesa molto pi√Ļ che un invito alla cautela. Ci√≤ che ha trionfato nel caso Galileo √® stato il rispetto per l'ordine quantitativo delle cose, che √® indipendente dalla Rivelazione e non pu√≤ essere esautorato dalla stessa, in quanto il Creatore e il Redentore sono lo stesso e unico Dio. Gli scienziati a loro volta possono imparare una lezione della massima importanza scientifica dal fallimento di Galileo di fornire "certe dimostrazioni" dell'eliocentrismo, che a quel tempo era visto come l'universo intero, e non solo come il centro del sistema solare. Come si √® poi compreso, il vero ordine dell'universo non pu√≤ essere esaustivamente compreso dalla scienza. Peggio ancora, potrebbe ripresentarsi un nuovo caso Galileo che potrebbe screditare non la Chiesa, ma l'uso che gli scienziati fanno della scienza.

Stanley L. Jaki, sacerdote benedettino di origine ungherese, plurilaureato in filosofia, teologia, matematica e fisica, è stato vincitore del premio Templeton nel 1987. Ricercatore di fama internazionale, membro onorario della Pontificia Accademia delle Scienze dal 1990, è autore di un'ampia seria di libri e articoli, tra i quali The Relevance of Physics (1966), Science and Creation (1974), The Road of Science and the Ways to God (1978), Cosmos and Creator (1979), The Savior of Science (1988) God and the Cosmologists (1989), The Purpose of It All (1990), Genesis 1 through the Ages (1992); God and the Sun at Fatima (1999), Means to Message: A Treatise on Truth (1999).

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

Via degli Aldobrandeschi, 190 00163 Roma

Tel  06 66543854 www.upra.org e-mail: mastersf@upra.org

Hai bisogno di informazioni?

Contattaci