Diploma di specializzazione in Studi Sindonici – Iscrizioni aperte alla VII edizione

Diploma di specializzazione in Studi Sindonici – Iscrizioni aperte alla VII edizione

Il 12 ottobre 2016 dalle ore 15.30 alle ore 17.15 presso Ateneo Pontificio Regina Apostolorum


L’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, in collaborazione con Othonia, il Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e il Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci di Roma, offre per il sesto anno consecutivo un Diploma di specializzazione in Studi Sindonici. Il diploma intende offrire un approccio sistematico alle sfide che questo documento eccezionale suscita all’intelligenza e un approfondimento del messaggio che propone alla fede e al cuore dei credenti.

Programma ed informazioni generali

A chi si rivolge:

Questo ampio percorso si rivolge sia ad ecclesiastici che a laici, sia a professori e ricercatori che a giornalisti, e in genere a coloro che vogliono approfondire, con un approccio interdisciplinare, il vasto e ricco ambito degli studi sindonici.

Durata: un anno diviso in due semestri

Date per l’iscrizione: dal 1 settembre al 31 ottobre 2016.

Requisiti per l’ammissione:

– Possono essere iscritti al Diploma tutti coloro che abbiano almeno una laurea triennale.

– Possono essere iscritti come studenti straordinari quelli in possesso del titolo di scuola superiore

Come seguire il Diploma:

Sono previste due modalità:

– modalità presenziale: presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

– modalità a distanza: tramite internet, attraverso un apposito link che sarà fornito senza alcun costo aggiuntivo

 Titolo ottenuto (in base alla modalità scelta):
– Diploma di specializzazione in Studi Sindonici
Attestato di partecipazione al corso

Quanto costa:

per il Diploma: 200 € iscrizione e 280 € di retta con la possibilità di pagarlo in due rate

– per lo studente straordinario: 280 € di retta da pagare interamente in un unica soluzione

Requisiti per il Diploma:

Per il conseguimento del Diploma si richiede:

– la frequenza ai corsi e superamento degli esami;

– la partecipazione alle conferenze;

– la presentazione di un lavoro scritto di 25-30 pagine su un tema approvato dal Comitato Scientifico e diretto da uno dei professori del Diploma.

Sono quindi richiesti 22 crediti ECTS: 13 dai corsi, 3 dalle conferenze e 6 dal lavoro scritto.

Per gli studenti straordinari è richiesta soltanto la partecipazione ai corsi e alla conferenze.

Iscriviti alla newsletter